Reading Time: 2 minutes

La nostra intervista a Riccardo Ciani, Proprietario e Managing Director dell’esclusiva agenzia marittima

Ci siamo fatti accompagnare da Sanremo lungo tutta la Costa Azzurra da una guida d’eccezione, Riccardo Ciani, proprietario e Managing Director di Med Yacht Services, agenzia marittima internazionale con headquarter nella Città dei Fiori.

Di cosa si occupa Med Yacht Services?

Essendo un’agenzia marittima, e non una semplice agenzia servizi, siamo rappresentanti legali delle società armatrici, in grado quindi di gestire le relazioni con le autorità e con i terzi. Oltre a ciò offriamo un’assistenza h24 per far sì che gli armatori possano pensare solo a godersi la vacanza: dalla prenotazione del posto barca, coordinando i vari direttori di porti e figure come i piloti per yacht che superano i 50 metri, alle pratiche e formalità marittime, passando per l’assistenza tecnica e i più svariati servizi di conciergerie.

I porti più belli tra Sanremo e la Costa Azzurra?

I più esclusivi sono Montecarlo, Cannes e Saint Tropez, ma sono molto gettonati anche i porti di Antibes, Cap D’Ail e Juan-les-Pins. Ottima alternativa per godersi entrambi i versanti, il nuovissimo porto di Cala del Forte, a Ventimiglia.

La giornata perfetta per chi attracca a Sanremo?

Una sosta al Teatro Ariston e al Casinò Municipale, un giro tra i caratteristici vicoli della Pigna, una passeggiata sul lungomare dell’Imperatrice e un assaggio di prodotti locali come le olive taggiasche, le trenette al pesto, la “torta verde” sanremasca e la nostra “sardenaira”. Infine, per vivere un’esperienza esclusiva di bellezza, moda ed eleganza una tappa obbligatoria è The Mall Sanremo. E per un momento di relax tra un negozio e l’altro, terrazza vista mare è il luogo perfetto per gustarsi un buon caffè e non solo.

I luoghi da non perdere in una crociera tra Sanremo e la costa francese?

La Spiaggetta dei Balzi Rossi, Montecarlo, la Baia di Villefranche, Cannes, con una passeggiata sulla famosissima Croisette, le Iles de Lerins, fermandosi al ristorante La Guérite, e Saint Tropez.

Le richieste più complicate che vi sono state fatte?

L’allestimento di uno studio di registrazione per l’incisione dell’ultimo album di Mariah Carey, la volta che abbiamo ricreato il casinò di Montecarlo su uno yacht e quella in cui abbiamo organizzato una festa di famiglia, sempre a bordo, con intrattenimenti per tutte le età, maghi e principesse per i più piccoli, sfilata con shopping a bordo per gli adulti e un concerto piano e voce con le canzoni di una vita per i nonni. Infine, Jaguar tipica del loro amato James Bond per andare a una cena privata sulla terrazza dello Chevre d’or di Eze. Insomma, come dice il nostro motto, “anything, anytime, anywhere”.