Reading Time: 2 minutes

Cosa vedere nella Maremma toscana fra spiagge, rovine etrusche, delizie gastronomiche e incantevoli borghi

Mare meraviglioso, parchi incontaminati e selvaggi, rovine etrusche, borghi medievali e tanto altro ancora: è la Maremma, terra di sole e di natura ai confini meridionali della Toscana. Qui potrete trascorrere un soggiorno indimenticabile, fra colori unici, bagni in mare o in acque termali, passeggiate a cavallo, grandi vini e prodotti gastronomici, arte e storia.


Il parco dell’Uccellina

Se soggiornate in un resort vicino al mare avrete ampia scelta di luoghi diversi fra loro ma tutti di gran fascino: da Nord, trovate le spiagge di Castiglione della Pescaia e perle uniche come la baia di Cala Violina. Verso Sud ecco poi il promontorio dell’Argentario, con l’incantevole borghetto di Talamone e le sue calette nascoste, alternate a spiagge di sabbia finissima attrezzate con ogni servizio. Non perdete una visita alle lunghe, selvagge distese sabbiose del Parco dell’Uccellina e alla bella Capalbio, il Comune più a Sud della Toscana, animatissima in estate e con spiaggia popolata da vips. Nei pressi si trova anche l’affascinante parco d’arte del Giardino dei Tarocchi creato dalla scultrice francese Niki de Saint Phalle.


Pitigliano

Se preferite invece uno dei tanti agriturismi sparsi per la maestosa campagna dell’interno, potrete facilmente gustare i grandi vini qui prodotti e la superba cucina sia di terra che di mare. Visitate le antiche rovine etrusche di Roselle, Vetulonia e Populonia o passeggiate per i deliziosi borghi di Sovana, Pitigliano o Suvereto. Per un’esperienza davvero diversa, non perdetevi Saturnia, famosa oltre che per i resti della necropoli etrusca per le sorgenti termali che regalano tutto l’anno, nelle pozze d’acqua sulfurea piacevolmente calda, benessere e relax.


I butteri

Leggi anche:
Cantina Pieve Vecchia: Relax In Maremma

Dal Chianti alla Maremma toscana in tour fra grandi vini e architetture d’autore

Da Caino in Maremma… come a casa vostra!