Reading Time: 2 minutes
Ormai quasi tutti abbiamo un cellulare che fa le foto, una macchinetta digitale in casa, un profilo Facebook o Twitter. I più tecnologici avranno persino l’applicazione Instagram installata sullo smartphone.

Siamo quindi prontissimi a scattare fotografie in ogni momento e ad essere fotografati e “taggati” dai nostri amici, e dagli amici degli amici. Purtroppo però non veniamo sempre bene nelle foto scattate nella quotidianità e spesso ci ritroviamo con scatti con gli occhi semichiusi, il nostro incarnato troppo lucido, un sorriso fintissimo o una posa annoiata (se non imbarazzante).

Ecco allora qualche consiglio per riuscire al meglio in foto, sia quelle di tutti i giorni, sia quelle delle grandi occasioni.

Il primo consiglio è quello di fare tanta pratica, ovvero scattare tu stessa molte foto, magari davanti allo specchio. All’inizio ti sembreranno buffe, ma clic dopo clic, riuscirai a capire su cosa devi migliorare, quali sono i punti forti e come giocare bene le tue carte.

Le fotografie in posa spesso non sono le migliori: cerca di trovare una posa che sia il più naturale possibile, studiala bene e usala come jolly nel momento del bisogno. Allenati con diversi sorrisi e combinandoli con gli sguardi.

Un trucchetto è quello di guardare non direttamente nella macchina da presa, ma leggermente più in alto, questo soprattutto alle donne dovrebbe regalare un bagliore in più.

Elimina dal tuo guardaroba tutti quei capi d’abbigliamento che non usi più da anni o che non ti piacerebbe vedere in foto.

Curare il tuo aspetto è importante anche nelle situazioni più quotidiane e la tentazione di tenere nel guardaroba capi “da battaglia” per la vita di tutti i giorni, potrebbe metterti nei guai davanti alla macchina fotografica.

Sbarazzati in particolare di quei capi di un colore che sbatte il tuo incarnato: prediligi i colori che esaltano il colore dei tuoi occhi e della tua carnagione e la fotografia avrà un risultato differente.

Grande attenzione anche al make up che, in certe situazioni come per esempio la mattina presto, può essere uno dei tuoi migliori amici: pensa anche alle grandi dive paparazzate per strada e al loro aspetto così diverso rispetto a quello che sfoggiano sui red carpet.

In rete si trovano tantissimi consigli utili e semplici, su come avere un aspetto sempre perfetto.

Per avere una silhouette più longilinea in una fotografia a figura intera, la posa da assumere è semplicissima: ruota il corpo di tre quarti verso la macchina, una spalla verso il fotografo, i piedi uno di fronte all’altro e sbilancia il peso verso il piede posteriore.

Il sorriso dovrà essere il più naturale possibile per equilibrare la posa che già è abbastanza costruita.

Ultimo ma non meno importante, se ti sei accorta d’essere stata taggata in una fotografia assolutamente disdicevole, con nonchalance , è possibile rimuovere il tag senza necessariamente obbligare chi ha pubblicato la foto a rimuoverla.

Se hai qualche altro trucchetto per venire bene in foto, scrivimelo nei commenti.