Reading Time: 1 minutes

La nuances del 2018 secondo Pantone

Ultra Violet, una tonalità di viola drammaticamente provocante e riflessiva è il colore del 2018 secondo Pantone. Un colore che comunica originalità, ingegnosità e pensiero visionario, indicandoci la strada verso il futuro.

Il Pantone Color Institute, che ogni anno decreta il colore che guiderà le nostre scelte in fatto di moda, collabora con brand internazioni, mediante previsioni sulle tendenze stagionali, ricerche sulla psicologia del per liberare tutta la potenza del design, della psicologia e della creatività.

Secondo Pantone, l’Ultra Violet è complesso e contemplativo, suggerisce i misteri del cosmo, il fascino di ciò che deve ancora arrivare e le scoperte che vanno al di là di dove ci troviamo adesso. Un colore simbolo per il 2018 che evoca il cielo notturno, vasto e senza limiti, simboleggiando ciò che è possibile e continuando a ispirare il desiderio di andare alla ricerca di un mondo al di là del nostro. Un colore che ispira anche la moda di Roberto Cavalli, Alberta Ferretti, Moschino, Pomellato e molti altri che lo introducono nelle loro collezioni per il 2018.

L’ultra violet è enigmatico e da molto tempo è rappresenta un simbolo della controcultura, dell’anticonformismo e dell’estro artistico. Icone musicali come Prince, David Bowie e Jimi Hendrix hanno introdotto sfumature di Ultra Violet portandole in primo piano nella cultura pop occidentale come espressioni personali di individualità.

Storicamente, all’Ultra Violet vengono attribuite qualità mistiche e spirituali. Questo colore è spesso associato a pratiche di meditazione, che offrono un terreno di livello superiore a coloro che cercano rifugio dal mondo di oggi, caratterizzato da un eccesso di stimoli. L’utilizzo di un’illuminazione con tonalità viola negli spazi dedicati alla meditazione e in altri luoghi di aggregazione fornisce energia alle comunità che vi si raccolgono e ispira la connessione.