Reading Time: 2 minutes

Immersi nel verde a contatto con la natura

La Toscana offre tantissime possibilità per gli amanti del trekking lungo tutto il suo territorio. Un viaggio nella natura ripercorrendo tragitti storici e foreste spirituali, coccolati dai cinguettii della fauna locale.

Di seguito vi proponiamo un’overview dei parchi che si trovano in questa bellissima regione e le diversità che li contraddistinguono.

Il primo di cui andremo a parlare è il Parco Regionale delle Alpi Apuane, un luogo controverso dal cuore di pietra. I sentieri sono vertiginosi e regalano viste mozzafiato e, a tratti, terribilmente meravigliose. La lavorazione del marmo si è insediata nella zona in modo imponente, è quindi facile provare un sentimento controverso tra amore e odio per i paesaggi così belli ma, allo stesso tempo, così irrimediabilmente modificati. Non giudicateli ma percorreteli e respirate prima la storia e la fatica che questi monti raccontano.

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano racchiude al suo interno i “giganti” dell’appenino settentrionale. Fare trekking qui significa ripercorrere gli itinerari storici, religiosi ma anche quelli dei combattimenti sul confine.

Se state cercando un posto suggestivo, ricco di fascino e spiritualità, quello che fa per voi è il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi. Gli splendidi boschi nascondono eremi e monasteri, immersi nella vegetazione e lontano dalle insidie del mondo. Si possono trovare cascate fiabesche e foreste di castagni secolari che, con la loro produzione di marroni, hanno ispirato la gastronomia tipica locale.

Spostandosi sulla costa come non citare il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. Il vero protagonista è il mare e tutto ciò che dal mare è emerso. Le 7 isole che lo compongono sono ricche di golfi, insenature e sentieri che si perdono nella natura. Tra acqua e terra, è la meta perfetta per chi ama rilassarsi al rientro da una lunga passeggiata.

Il Parco della Maremma con i suoi 25 km di costa offre un paesaggio eterogeneo: una catena di dolci colline che scende verso il mare trasformandosi in pinete, paludi, spiagge sabbiose e scogliere. Qui la componente olfattiva è molto importante: l’odore delle erbe aromatiche accompagnerà il ricordo della vostra avventura in Maremma.

Le possibilità sono davvero tante, è solo questione di trovare quella che rispecchia di più le vostre esigenze. Preparate zaino e scarponcini per un weekend in Toscana!