Reading Time: 1 minutes

La grande fiera-evento sull’enogastronomia italiana di alta qualità, alla Fortezza da Basso dal 26 al 28 marzo 2022

A Firenze tre giorni dedicati al meglio del buon cibo italiano e produttori di nicchia stra-selezionati, con il ritorno in presenza di Pitti Taste, dal 26 al 28 marzo 2022, per la prima volta alla Fortezza da Basso, tra assaggi, approfondimenti e gli eventi del Fuoriditaste.

Taste the unexpected! è il titolo di questa 15esima edizione incentrata sul tema Zero Spreco, l’importanza di non sprecare il cibo e rispettare l’ambiente, sul quale si snodano talk e appuntamenti per portare alla luce buone pratiche e esperienze concrete, dall’approccio al cibo e all’ambiente al recupero delle risorse, dalla tutela e rigenerazione del suolo alla valorizzazione delle tipicità e dei prodotti di prossimità.

Tornano i banchi di assaggio, vero cuore della manifestazione, con l’aggiunta degli spazi individuali per la degustazione. Come sempre Pitti Taste può contare su un mix di aziende tra affezionati e nuovi espositori, per un totale di 450 produttori di cui 120 sono novità, tutti passati al vaglio da un attento criterio selettivo e frutto di un prezioso scouting.

Si parte dal Piano Attico del Padiglione Centrale, per scendere al Piano Terra, e da lì concludere al Padiglione Cavaniglia della Fortezza che ospita lo shop, dove si possono acquistare tutti i prodotti presentati alla fiera-evento del gusto.

Come sempre, Pitti Taste si sposta anche nelle strade di Firenze cioè Fuoriditaste tra locali, ristoranti, cocktail bar con degustazioni e appuntamenti che raccontano, in modo originale, il cibo e tutto quel che ci gira intorno. Un ricco calendario che continua ad arricchirsi e che promette di invadere in modo goloso la città.