Reading Time: 1 minutes

I capelli per noi donne sono davvero importanti, da sempre rappresentano un complemento aggiuntivo che rifinisce i nostri look, proprio come un normale accessorio, per questo è bene averne cura.

Capelli corti o lunghi? Ecco tutte le ultime novità, suggerite da passerelle e red carpet dei festival più famosi, sui tagli che faranno tendenza questo Autunno Inverno 2013- 2014.

La parola d’ordine per non passare inosservate ed essere al top è: taglio! Caschetti, carré anni ’60, taglio alla garçonne con effetto bagnato oppure sfilati un pò stile punk, sono solo alcune delle proposte avanzate dagli hairstylist delle più grandi case di moda.

E’ vero che spesso tagliare i capelli, azzardando un caschetto corto, ci fa paura, ma per questo possiamo fare affidamento sulle celeb: Anne Hathaway, ad esempio, è passata al taglio sfilato con frangia, perfetto per chi come lei ha un ovale regolare.

Anche Halle Berry non abbandona i tagli corti e se hai gli zigomi alti e il mento a cuore, puoi giocare con i volumi del carré: un po’ di cera scaldata sui polpastrelli per dare un effetto spettinato e sei pronta per uscire.

Un bel taglio corto dona personalità ed è versatile, divertente da reinventare ogni giorno e sopratutto è comodo per chi va sempre di fretta.

Se invece non vuoi rinunciare ai capelli lunghi, il trend di quest’anno si ispira al grunge, genere musicale di successo negli anni ’90, dallo stile finto trasandato.

Yves Saint-Laurent e Pucci, per questa stagione, propongono capelli lunghi sciolti con frangettone anni ’60, mentre Fendi si da al punk con trecce e piume che ricordano le creste. Infine Prada suggerisce l’effetto wet che conferisce un’aria sexy e misteriosa.

Tu cosa preferisci, taglio corto o capelli lunghi? Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento!