Reading Time: 2 minutes
Capita spesso di trarre ispirazione dai tagli di capelli delle star. Da sempre le dive di Hollywood hanno dettato legge in fatto di moda, decretato trend, dichiarato i must have semplicemente indossando o non indossando, pettinandosi, colorandosi, tagliandosi i capelli in modo particolare.

“Vorrei i capelli come…mi piacerebbe la stessa tinta di…” Spesso i parrucchieri si sentono ripetere queste frasi ed è per questo che daremo una sbirciatina alle teste delle nostre star che, guarda caso, a loro volta prendono spunto dalle dive che le hanno precedute.

L’effetto naturale dei capelli è quello che più va in voga. I capelli raffinati non sono mai fuori moda e, dato che la scorsa stagione si portavano i capelli cortissimi, quest’anno va di moda il carrè.

Morbida e ondulata, le nostre celebrities scelgono un’acconciatura a bob, dalla linea classica come suggeriscono le favolose bionde naturali Paris Hilton e Charlize Theron e la rossa Cynthia Nixon che preferiscono onde costruite che ricordano le sexy pin-up. Da Jacqueline Kennedy a Rita Hayworth, passando per Marylin Monroe, siamo sull’onda degli anni Cinquanta.

Cameron Diaz, che siamo abituati a vedere con lunghissime chiome, ci ha dato un taglio e la ritroviamo in un carinissimo caschetto biondo, reso più movimentato con le punte in fuori.

Drew Barrymore sfoggia un bob corto con una colorazione particolarmente di tendenza: shatush. Grazie a una particolare tecnica di decolorazione dei capelli, si ottiene un originale “effetto ricrescita” con le punte più chiare rispetto alla radice del cuoio capelluto.

La giovanissima Emma Watson abbandona il suo taglio cortissimo per uno stile più maturo. Leggermente più lunghi, allo stesso modo versatili, da portare sbarazzini e spettinati per occasioni informali oppure ordinati e precisi per le serate più formali.

Tirando le somme possiamo dite che in questa stagione le grandi star hanno adottato tagli medi: ondulati o lisci non importa, purchè siano femminili e sempre curati.