Reading Time: 1 minutes

La moda si ispira alla strada

Da sempre i grandi stilisti, le collezioni più esclusive e i brand del lusso hanno guardato allo street style con curiosità e interesse per trovare ispirazione e nuove idee con cui creare i capi iconici che amiamo. Non è un caso infatti che il vintage, in tutte le sue forme e espressioni sia tutt’oggi un trend in continua ascesa.

La dimostrazione della forza del vintage la presenza a Firenze della manifestazione Vintage Selection, il salone-evento di abbigliamento, accessori e oggetti di design organizzato da Pitti Immagine due volte l’anno, in concomitanza con Pitti Filati. Fashion lab che guarda alla moda del passato e sterminato archivio da cui i designer traggono suggestioni creative è orami giunto alla sua 28° edizione si conferma sempre più collegata al mondo e ai temi di Pitti Filati.  A coinvolgere espositori e pubblico, come sempre, una ricca serie di novità, per un vero e proprio festival della cultura vintage che offre occasioni di shopping, cultura e intrattenimento. E per rendere ancora più stretto e produttivo questo rapporto, da quest’anno Vintage Selection sarà ospitato all’interno della Fortezza da Basso.

Vintage Selection, ma non solo, definiscono i trend a cui guardare quest’anno per ispirarsi, per creare il proprio stile unico e memorabile. Una tra le tendenze più forti per la primavera estate è la camicia lunga, da portare legata in vita oppure lunga come tunica. L’indimenticabile biker jacket  diventa colorata e sgargiante, per dare un tocco vivace al look, come alternativa al solito nero magari da abbinare a jeans con orlo a vivo, sfilacciati. Infine, grande trend che continua quest’anno è la stampa check, colorata, bianco & nero: in ogni caso, un pezzo da collezione che non può mancare.