Reading Time: 2 minutes

Una destinazione unica in riva all’Arno

Riva Lofts Florence è la perfetta espressione di un nuovo trend dell’ospitalità. Un connubio tra l’essere a casa e l’essere altrove, testimoni e partecipi della contemporaneità ma anche di esperienze di viaggio nel tempo e nello spazio.

Riva Lofts Florence nasce da un complesso di edifici datato 1880, un piccolo borgo della campagna toscana, poi si trasformato in un insieme di laboratori artigianali. Nel 1999 diventa un atelier di progettazione architettonica e la tradizione evolve poi in “dimora per ospiti” firmata dallo stesso architetto. Nove appartamenti concepiti con lo spirito degli “studio” francesi, che fondono uno stile di vita metropolitano e un’atmosfera accogliente e domestica che riflette la personalità della padrona di casa. La fusione è il filo conduttore della concezione della struttura: i volumi articolati, netti e contemporanei si “scaldano” grazie alla presenza di elementi storici recuperati, oggetti di modernariato, arredi anni Cinquanta, materiali antichi e nuovi come legno e corion, pezzi di sofisticato design. In continuità con l’idea di fondere esperienze, gusti, filosofie e stili di vita, accanto agli studio privati è a disposizione degli ospiti un ampio salone con pareti in pietra, volte a crociera, libreria e grande camino affacciato, attraverso un’ampia vetrata, sul giardino privato e sulla spettacolare vasca in pietra arenaria bianca.

Un ampio salone con affaccio sul giardino e caratterizzato da pareti in pietra e volte a crociera ospita il principale spazio comune di Riva Lofts. Qui è servita la colazione ma durante il giorno è anche possibile rilassarsi leggendo un libro della fornita biblioteca, semplicemente conversando davanti al fuoco del camino, sorseggiando una tazza di thè o un bicchiere di vino. Il verde della campagna toscana incornicia il giardino del Riva Lofts da cui si aprono scorci suggestivi sullo storico Parco delle Cascine. 
La vasca di acqua cristallina, interamente in pietra arenaria bianca, é caratterizzata da forme regolari e geometriche che, unite alla nitidezza del materiale, le attribuiscono un carattere quasi metafisico. 
Il giardino offre irresistibili inviti al relax con le sue amache, le sedute balinesi ed i lettini da sole.