Reading Time: 1 minutes

Saint-Rémy-de-Provence

Situato in un palazzo del 17 ° secolo nel centro del vecchio villaggio, l’Hotel de Tourrel e il suo ristorante stellato sono un concentrato di design della metà del secolo. L’antica casa della nobile famiglia de Tourrel d’Almeran vanta caratteristiche originali che sono state deliziosamente mescolate con i mobili dei designer Classici come quelli di Eileen Gray e Konstantin Grcic. L’antico edificio ospita anche un ristorante mediterraneo a 1 stella Michelin in cui il giovane chef Jérémy Scalia presenta un repertorio fresco e seducente di prodotti regionali. Con un ambiente naturale incontaminato e un indirizzo vicino a 34 denominazioni di vini e importanti siti storici, come l’antica città reale Les-Baux-de-Provence e Avignone, l’Hôtel de Tourrel aggiunge un nuovo livello di lusso al cuore di un ambiente già raffinato e splendida Saint-Rémy.

C’è una transizione graduale tra il vecchio e il nuovo in tutto l’hotel grazie agli arredi personalizzati della metà del secolo e ai tocchi intelligenti, come l’ottone invecchiato artificialmente nel ristorante o la superficie di zinco creata usando le vecchie tecniche nel bar. Nel ristorante, i mobili progettati con cura mettono in mostra il tocco magistrale dei proprietari quando si tratta di trasformazioni della metà del secolo. Una combinazione di dettagli, come la scelta di colori, forme, materiali e accessori, pone le basi giuste per l’ultimo eroe culinario in città. Separato dall’elegante ristorante da un portabottiglie dal pavimento al soffitto, l’esclusiva boutique e bar specializzato in vini rari e varietà vintage. Qui, tra un lungo tavolo comune in legno e semplici posti a sedere, gli amanti del vino possono assaggiare non solo vini regionali francesi, ma anche offerte premium da Spagna, Italia e Germania.