Reading Time: 2 minutes

Discover new taste

PITTI TASTE curato da Pitti Immagine presenta il meglio delle eccellenze del gusto e le novità della cultura food contemporanea.

Dal 9 all’ 11 marzo, alla Stazione Leopolda di Firenze, nuova edizione del salone di Pitti Immagine dedicato al gusto: protagoniste quasi 400 aziende tra le migliori della penisola, e un focus speciale sul Pianeta Pane, un trend che parla di tradizione e condivisione, geografia e riscoperte, usi e riusi. Tutte le novità e i temi caldi, e con gli eventi FuoriDiTaste la città si accende di gusto. Taste è al tempo stesso una piattaforma di business e un contenitore di tendenze e idee sulla scena culinaria contemporanea, diventato di edizione in edizione l’evento imperdibile per il pubblico di operatori del settore e per i food lovers più appassionati. Questa quattordicesima edizione presenta le novità di quasi 400 aziende – una selezione delle più qualificate realtà italiane dell’enogastronomia contemporanea, accanto ad oggetti di food & kitchen design, capi e attrezzature tecniche per la cucina.

Alla Stazione Leopolda, un menu sempre più creativo, sorprendente e gustoso, reso unico dal fitto calendario di presentazioni, eventi e talk che fanno il punto sui trend più attuali della tavola e del gusto. L’invito è proprio quello a varcare i confini conosciuti, seguendo l’impulso a esplorare le nuove dimensioni del gusto offerte dai produttori al salone. Al suo quattordicesimo appuntamento Taste mantiene i suoi numeri di riferimento, pur presentando nuovi prodotti, nuove curiosità, nuove storie al suo pubblico di buyer internazionali e di appassionati. Un’evoluzione che continua a puntare sugli ingredienti della qualità e della selezione, e che ogni volta accende i riflettori sui temi caldi della cultura food contemporanea. 

Oltre agli appuntamenti alla Leopolda, Taste è anche il ricco programma di eventi del gusto che coinvolge la città per tutta la settimana del salone. FuoriDiTaste a ogni stagione riesce ad animare Firenze e i suoi luoghi più famosi e curiosi con cene, degustazioni a tema, installazioni, spettacoli e performance, talk e nuovi modi di interpretare il food: un programma fitto di appuntamenti che registrano un successo e una partecipazione crescenti, e che ogni anno riserva belle sorprese.