Reading Time: 1 minutes

La piattaforma di riferimento per la moda bimbo

THAT’S PITTICOLOR! è il tema-guida dei saloni di giugno e parlerà di colore e di colori, quelli in cui siamo da sempre continuamente immersi, quelli che ci stanno attorno, che portiamo addosso, che sono dentro di noi e ai nostri occhi. Il linguaggio del colore è anche uno dei codici fondamentali del kidswear, per cui affrontando il tema del colore sarà naturale raccontare e interpretare stili e modi di vivere e giocare del bambino.

Con 437 collezioni attese Pitti Bimbo si conferma l’unico salone che dà una rappresentazione completa dell’universo della moda bimbo a livello globale, ma anche una straordinaria piattaforma di tendenze lifestyle. E seguendo un’inclinazione già intrapresa nelle stagioni precedenti, a questa edizione, più che mai, Pitti Bimbo punta l’acceleratore sul mondo della ricerca: dalle collezioni all’avanguardia della sezione Apartment al mix tra creatività e sperimentazione del nuovo progetto KidzFIZZ, dal classico-elegante delle grandi aziende di Pitti Bimbo alle label eco solidali di EcoEthic, dallo sportswear di Sport Generation ai ritmi urban di SuperStreet, fino agli accessori e al design legati al mondo dei piccoli.

E tutto questo in una geografia dinamica, in perenne evoluzione, che accoglie il visitatore in un clima insieme business oriented e di piacere e intrattenimento. Un viaggio sempre nuovo e originale, attraverso i mille cortocircuiti di moda, arte, sport e design.