Reading Time: 2 minutes

Residenza d’epoca In Oltrarno

Nel cuore dell’Oltrarno a Firenze, una destinazione esclusiva vi attende: Ottantotto Firenze. Una casa-laboratorio di un fornaio rinascimentale si trasforma in residenza nobiliare, poi nella sede di un’Opera Pia per diventare, infine in una Residenza d’Epoca con giardino.

Nella Residenza d’Epoca che si distribuisce su sei livelli, i materiali storici di tutti gli ambienti accolgono un progetto degl’interni che ha declinato una sorta di catalogo dell’abitare contemporaneo. Una convivenza eterogenea che attraverso il filo conduttore del tema floreale legato al giardino, traghetta questi luoghi in un’atmosfera di taglio internazionale.
Sette camere su quattro piani, di cui una è una suite con terrazza e cucinotto compongono questa esclusiva dimora. Ad ognuna è stato dato un carattere specifico che volutamente le differenzia una dall’altra, come tanti mondi a sè, con in comune la cura dei dettagli, che vi faranno vivere atmosfere senza tempo e fuori dalle mode. Ottantotto Firenze è una autentica casa, con luci basse, materiali antichi e arredi contemporanei. Un viaggio alla scoperta di un luogo intimo, che possiede una quiete accogliente ed una malcelata gioiosità, vestite di un’eleganza a volte sbarazzina, ma più spesso divertente.

In una corte pavimentata in pietra prospiciente il salotto è possibile avere la colazione servita sotto una tenda che d’inverno viene riscaldata. Salendo pochi gradini si accede al piccolo giardino ombreggiato e fiorito, dove invece sostare e ristorarsi con un buon libro.
Questo angolo verde dentro Ottantotto Firenze da tempo è stato scelto quale luogo d’elezione da una solitaria gazza ladra amichevole e impertinente. Nel salotto che vi si affaccia, un grande camino cinquecentesco rimanda alla memoria dell’antico laboratorio del fornaio che lì era collocato, insieme ad alcuni mobili di casa e arredi disegnati. I corridoi e i disimpegni sono stati lasciati com’erano e arricchiti di foto d’archivio, incisioni e disegni originali, collezione di specchi, lampade e arredi d’epoca.