Reading Time: 3 minutes
Tra i blog di moda più interessanti sulla moda troviamo Love Hand Made, un’affascinate spazio molto curato nei dettagli da Barbara Valentina Grimaldi in cui curiosare, leggere e trarre qualche ispirazione.

Barbara Valentina è una ragazza dal portamento elegante e dalla bellezza sofisticata. È sempre chic e impeccabile anche quando indossa un top e un paio di short sportivi, figuratevi quando indossa un must have come le petite robe noir con abbinati gli accessori giusti.

Il suo è un blog ricco di pagine tutte da scoprire come è da scoprire Barbara Valentina, che di post in post ci racconta piccoli frammenti della sua vita. Tra un post e una foto è piacevole scoprire sempre più di questa ragazza e delle sue passioni.

Ecco l’intervista che ci ha concesso per conoscerla meglio.

Quanto tempo dedichi alla cura del blog? E’ un’attività che si può considerare un lavoro?
In termini di cure necessarie per il blog potrebbe risultare un lavoro a tempo pieno. Ci sono tantissimi aspetti da gestire, dalla grafica, al miglioramento dei post e delle foto. Seguo diversi progetti oltre il mio personale quindi il tempo che gli dedico, è sempre troppo poco rispetto a quello che vorrei. Ad ogni modo curare un blog è un lavoro a tutti gli effetti, se fatto in modo professionale.

Perché il tuo blog è diverso dagli altri?
Credo sia diverso prima di tutto perché è curato sotto molti aspetti da me e da altri membri del team in modo professionale. Poi il blog è un po’ come un diario quindi la differenza la fa chi lo scrive perché è qualcosa di molto personale.

Qual è il tuo stile, l’outfit in cui ti senti di più te stessa, nella vita di tutti i giorni?
Amo il nero e amo il bianco, amo i capi dalle linee semplici quindi magari un maglioncino e un jeans skinny a vita alta. La differenza la fanno gli accessori, il tocco fashion e colorato lo riservo per la borsa e le scarpe.

Siamo curiosi di sapere quanto sei legata alla moda. Secondo te è possibile seguire la moda senza perdere originalità e stile?
Certamente. Mai come adesso la moda non detta leggi assolute e in questo momento storico davvero tutto può fare moda quindi ci sono delle tendenze, ma le interpretazioni possono sempre essere infinite.

Raccontaci la preparazione di uno shooting dalla progettazione alla realizzazione del post.
Tutto parte da un’idea, un capo oppure da un accessorio e da quello si mette insieme un outfit. L’outfit stesso poi porta a scegliere una location e il tipo di foto. A volte però è possibile anche fare il percorso al contrario.

Conosci l’Outlet The Mall? Ci sei mai stata?
Lo conosco e mi piacerebbe avere l’occasione di visitarlo.

Devo uscire fuori a cena con un ragazzo che mi piace: aiutami a fare una buona impressione! Cosa mi metto? Come mi trucco?
Scegli un punto forte del tuo corpo e valorizzalo ma mantieniti semplice, senza eccessi. Scegli un look che parli un po’ di te e che ti fa sentire sicura. Trucco naturale e che valorizzi le parti del viso che preferisci ma senza esagerare per mostrarti come sei. Agli uomini piacciono le cose belle ma semplici.

Chi è la tua icona di stile?
Ce ne sono tante: Hanneli Mustaparta, Olivia Palermo, Sarah Jessica Parker sono le prime che mi vengono in mente.

Quali sono i brand che ti piacciono di più tra quelli in vendita a The Mall?
Adoro McQueen, Sergio Rossi e Dior.

Sei seguita da tantissimi lettori: ti senti un po’ un’icona di stile per loro? Che influenza ha questo sulla tua vita di tutti i giorni?
Più che icona di stile che mi fa pensare a un rapporto da uno a molti, mi piace pensare di creare uno spazio di comunicazione con i lettori e tra i lettori. Sul mio blog parlo di stile ma anche di molto altro, delle mie esperienze. Il bello è condividerle con i lettori ma anche leggere i loro pensieri, i feedback e scoprire di potersi rivedere l’uno nell’altro.

Quali sono i tuoi blog preferiti?
Kayture, Fashion Toast, The Cherry Blossom Girl sono tra i miei preferiti.

Raccontaci i tuoi progetti: come ti vedi tra 5 anni? E tra 25?
Non amo fare progetti così ad ampio spettro. Tra così tanti anni spero di star portando avanti il progetto che ho adesso ovvero mantenere la mia passione nei confronti della vita e di lasciarmi sorprendere sempre da cose nuove con entusiasmo. Credo che già questo sia ambizioso.