Reading Time: 2 minutes

Un tocco di audacia per il tuo look

La primavera-estate 2016 vede protagonista una nuova tendenza, la stampa leopardata, per portare una ventata di audacia e sensualità al guardaroba femminile.

Molto in voga negli anni 40 e 50, la stampa leopardata era considerata sinonimo di eleganza e ricercatezza, era uno dei motivi e i pellami prediletti dalle dive del cinema. Da un paio di stagioni lo abbiamo visto nuovamente calcare le passerelle, rivisto e interpretato in chiave contemporanea dai maggiori brand e sembra essere tornato il momento per sceglierlo nelle sue svariate declinazioni: dalle borse alle scarpe, senza dimenticare i capi d’abbigliamento.

Stella McCartney ricorre alla stampa leopardata per un classico della maison: la borsa falabella. Ad esempio, nella versione tote bag Falabella formato mini in pony Alter stampa leopardo con rofilo e manici con catena in rutenio costituita da anelli a forma di rombo e medaglietta con logo Stella McCartney. Anche la Borsa a spalla Soft Beckett piccola color grigio talpa in Alter Pony è in stampa leopardo con profilo con catena spessa singola in rutenio e tasca interna. Leopardati sono anche gli accessori, come il cappello color grigio talpa in Alter Pony stampato e le Calze stretch in cotone extra morbido color panna e rosa

Anche Saint Laurent utilizza il leopardato in gran parte della sua collezione come ad esempio gli shorts con risvolto, color rosa shocking. Leopardato è anche il parka antipioggia color militare senza maniche color kaki in cotone e anche l’abito classico Saint Laurent a tubino avorio e nero con maniche ad aletta e scollo a barca.

Burberry utilizza il leopardato nel Trench coat a doppio petto in gabardine di cotone con fodera, reverse e sopracollo in stampa leopardata ma anche per la borsa tote con parte superiore aperta e manici arrotondati realizzata in pelle di vitello con stampa animalier, doppiata con pelle scamosciata e rifinita con bordi dipinti a mano.