Reading Time: 1 minutes

L’attitudine dell’uomo contemporaneo

Ermenegildo Zegna, dal 1910 è protagonista della moda maschile internazionale: stile sartoriale italiano e qualità impeccabile dei tessuti. Un gusto inimitabile che si esprime nelle interpretazioni formali firmate Ermenegildo Zegna, nel perfetto equilibrio tra innovazione e comfort della collezione Zegna Sport, nella declinazione più fashion del brand con la linea ZZegna.

Nel 1910, fu il giovane Ermenegildo, all’età di 18 anni, a fondare il Lanificio Zegna, a Trivero, nelle Alpi biellesi. Ermenegildo iniziò a produrre tessuti che nella sua visione dovevano essere “i più belli del mondo”. Oggi, i tessuti Zegna sono ancora uno dei prodotti d’esportazione più prestigiosi d’Italia, e il caratteristico sigillo rosso ne garantisce l’autenticità e la qualità a livello internazionale.

Le collezioni Ermenegildo Zegna interpretano uno stile di vita contemporaneo, fondendo il meglio della tecnologia e della tradizione. Nasce così una nuova attitudine, informale ma elegante, al passo con le esigenze dell’uomo contemporaneo. La proposta più esclusiva delle ultime tendenze del menswear di lusso di Ermenegildo Zegna sono incarnate da Stefano Pilati, nuovo direttore creativo, caratterizzata da dettagli stilistici distintivi e codici estetici innovativi. Pilati ha realizzato una collezione fresca ed essenziale, in cui la fluidità, la trasparenza e la leggerezza dei tessuti poggiano sulle solide basi del menswear per definire un nuovo canone per lo stile dell’uomo: elegante, mascolino e contemporaneo. La colorata sinfonia di look monocromatici in bianco e nero rivela un’allure estiva unica, basata su volumi a contrasto e silhouette non convenzionali.

“In Zegna, l’evoluzione è costante. Il brand ha i suoi codici specifici e la sartorialità ha un suo peso, ma qui ho voluto lavorare tanto sulle silhouette quanto sulla leggerezza delle strutture. La struttura stessa diventa così un dettaglio del look. Per un effetto decostruito, ma costruito ad arte.” Stefano Pilati