Reading Time: 1 minutes

Un viaggio nelle terre del vino

Una selezione di esperienze esclusive pensate da Antinori per scoprire le terre del vino di Toscana.

Le antiche cantine della Badia, dai soffitti a volta e dalle mura possenti, luogo d’affinamento del Badia a Passignano Chianti Classico Gran Selezione. Visitare questi luoghi centenari e suggestivi completa l’esperienza della degustazione immergendosi nell’ ”essenza del Chianti Classico”.
All’enoteca di Badia di Passignano sarà possibile incontrare un’ampia selezione delle etichette Antinori, vecchie annate e formati speciali. All’interno della Bottega è possibile degustare una ricercata selezione di vini, prodotti nelle tenute della famiglia Antinori, e altre etichette sia dell’Italia che dall’estero.

Fonte de’ Medici di proprietà di Antinori è un piccolo agriturismo in un antico borgo medievale risalente al 1400, dove l’ospitalità è discreta e accurata. Un luogo indimenticabile, immerso nel cuore del Chianti Classico e nei vigneti di Tignanello e Solaia. Deve il suo nome ad una fontanella a cui si rinfrescavano i pellegrini durante il tragitto da Firenze verso Roma: la vicina Badia a Passignano, allora potentissimo monastero vallombrosiano, testimonia l’antica importanza di queste zone.

La storica “ditta Procacci” di Antinori si trova nel cuore di Firenze, nell’antica e prestigiosa Via de’ Tornabuoni. Questa gastronomia, fondata nel 1885 da Leopoldo Procacci, con il suo patrimonio storico, artistico e artigianale, in breve tempo ha conquistato vasta fama tra i cittadini con le sue specialità legate alla lavorazione del tartufo che sono un’istituzione fiorentina rimasta ancora oggi intatta. Nel 1925 ha ricevuto lo Stemma Reale da Re Vittorio Emanuele III, con il Brevetto della Real Casa. Procacci offre l’opportunità di degustare un aperitivo leggero dalla eccellente selezione di vini al bicchiere accompagnato dai panini tradizionali di Procacci. La carta dei vini include i vini iconici di Marchesi Antinori accuratamente selezionati da degustare a bicchiere.