Reading Time: 2 minutes

Un ristorante di design nel centro della città

In centro a Firenze un luogo dall’atmosfera contemporanea dedicato al lifestyle, dal cibo al design. La Menagere è un concept restaurant di nuova generazione, uno spazio suggestive dove trascorrere ore piacevoli dalla mattina alla sera.

Lo storico spazio de ‘La Menagere’, il primo negozio di casalinghi fiorentino nato nel 1896, rinasce oggi come concept-restaurant, un contenitore che raccoglie più anime. Un luogo non convenzionale, dove l’allestimento e il design, fanno da legante a creare un ambiente informale in cui cucina di alto livello, fiori ed accessori per la casa si incontrano e convivono. Materiali industriali, oggetti di recupero o di design ed elementi creati su misura, disegnano una superficie di 1500 mq dal sapore contemporaneo. Il risultato è un luogo romantico, che sorprende accogliendo I clienti dopo una passeggiata per Firenze.

La cucina de ‘La Menagere’ segue i ritmi delle stagioni con l’obiettivo di garantire sempre prodotti freschissimi a un minor costo per un menù di livello elevato accessibile a tutti. Una cucina popolare, una cucina dove la tradizione e l’innovazione si incontrano e la sperimentazione per gli accostamenti insoliti spazia nel rispetto di ciò che la natura offre. ‘La Menagere Bistrot’ traspone la sapienza e la cura per la ristorazione al banco del bar: miscele selezionate di altissima qualità, dolci preparati dai nostri chef, panini espressi, insolite insalate e spuntini veloci che conservano il tocco culinario di chi il cibo lo fa per arte. Dalla colazione continentale al coffee to go ‘La Menagere Bistrot’ offre uno spazio accogliente, che sia per prendere un caffè al volo o rilassarvi con un buon libro. Da un insolito connubio di ‘food & flowers’ nasce un nuovo concetto di negozio di fiori, un luogo dove poter scegliere una rosa sorseggiando un caffè o prendendo un aperitivo, dove trovare in ogni momento dell’anno un angolo di primavera. Colori e profumi di fiori freschi selezionati seguendo il ritmo delle stagioni, piante rare, vasi e cesti in materiali nuovi e insoliti.