Reading Time: 2 minutes

Modelli per lui e per lei

Ancora zaini per l’autunno-inverno 2016-17. Quello che era nato come un colpo di fulmine è ormai a tutti gli effetti diventato un amore indissolubile per un elemento che non può mancare nel guardaroba di ognuno. Comodo e perfetto interprete dell’urban style contemporaneo, lo zaino si presta a tutte le occasioni, da quelle più formali al daybreak in campagna. Le possibilità sono molte e molti brand hanno dato vita a creazioni che stupiscono ad ogni stagione, contribuendo a ridefinire il concetto di zaino.

In questa propstettiva si colloca indubbiamente la ricerca stilista di Lanvin, da sempre attenta a creare accessori che hanno molto a che fare con il design e l’architettura contemporanea. Gli zaini Lanvin, apparentemente tecnici nella struttura, rivelano dettagli decisamente esclusivi, come le stampe grafiche, le chiusure cromate e gli inserti in pelle.

Discorso diverso per Coach che invece punta su un classico contemporaneo che ripercorre la storia della pelletteria del brand Americano. Coach compie quest’anno 75 anni di vita e celebriamo lo stile Americano con la riedizione di pezzi classici del brand, che passano anche per la produzione costante di un classico. Le forme sono infatti quelle dello zaino Campus, adatto per la scuola e il viaggio, imbottito in pelle blu navy con tasca portacomputer che ben si adatta alla vita metropolitana di uomini e donne.

Moschino ci ha da sempre abituati ad una estetica irriverente e colorata, ma stavolta ci sorprende ancora con una versione di zaino decisamente glamour e bon ton. Si tratta di una sacca e di uno zaino multi tasche in cuoio pelle e tessuto nei colori del marrone e del cammello. Una scelta apparentemente in controtendenza ma che ben si adatta al clima e alla stagione in arrivo. Ma se avete bisogno di certezze, non potete allora perdervi lo zainetto in peluche effetto maculato, di sicuro effetto.