Reading Time: 2 minutes

Un omaggio al maestro della moda

Karl Lagerfeld, il leggendario maestro recentemente scomparso il 19 febbraio, ha lasciato una traccia indelebile grazie anche alle sue preziose collaborazioni.

Una icona della moda globale, Karl Lagerfeld, soprannominato il Kaiser della moda si è sempre distinto per l’approccio innovativo e contemporaneo e ha rappresentato una fonte di ispirazione per tutte le generazioni di designer. Un personaggio enigmatico, di origine tedesca ma francese di adozione, con una visione originale della moda e della cultura contemporanea. Oltre ad essere stato direttore creativo del marchio che porta il suo nome, Lagerfeld è anche stato supervisore alla direzione creativa anche di Fendi. Il suo talento ha superato i confini della moda sconfinando nell’arte e nella fotografia, sua grandissima passione.

“Il legame tra Karl Lagerfeld e FENDI è la storia d’amore più lunga della moda, che continuerà a toccare la nostra vita per gli anni a venire. Sono profondamente addolorata dalla sua scomparsa e estremamente commossa dalla sua dedizione e perseveranza profuse sino alla fine. Quando ci siamo sentiti, alcuni giorni prima della sfilata, i suoi unici pensieri erano dedicati alla ricchezza e bellezza della Collezione. È una vera testimonianza della sua personalità. Mancherà moltissimo”. Queste le parole di Silvia Fendi all’indomani della sua scomparsa e a pochi giorni dalla presentazione della sua ultima collezione realizzata da Karl Lagerfeld per Fendi. Un sodalizio durato 54 anni, una collaborazione così duratura che non ha precedenti nel mondo della moda e resa immortale dalla sua ultima collezione.

Sono diventate celebri le sue frasi eccentriche, ironiche e, a volte, politicamente scorrette. «Il vero lusso? L’intelligenza» «Il mio più grande lusso è non dovermi giustificare con nessuno» «Pensate rosa, ma non indossatelo», solo per citarne alcune delle più famose. Karl Lagerlfeld, scomparso a 85 anni è stato uno dei più grandi interpreti della moda di questo secolo e la sua scomparsa lascia un vuoto incolmabile.