Reading Time: 1 minutes

Il colore dell’anno

Per la primavera l’idea più trendy da seguire in fatto di capelli è il bronde. Bronde è un neologismo, una parola che nasce dalla fusione di blonde+brown e rappresenta una nuova categoria cromatica, la perfetta combinazione di biondo e tinte castane. I capelli bronde assumono così una calda tonalità dorata mixata con i riflessi freddi del castano, per un nuovo look che esalta entrambi i colori. Una colorazione ageless e adatta alle carnagioni mediterranee, soprattutto alle Italiane. Il bronde è indicato perché riduce il contrasto tra pelle e colore dei capelli e sostanzialmente sta bene a tutte anche alle pelli più calde e scure. In questo modo le bionde possono godere di un colore più intenso e profondo mentre le castane possono adottare un look più leggero e luminoso.

A conferma del trend, la scelta di molte celebrities di adottare il bronde come look beauty dell’anno. Il campionario di ‘bronditudine’ è ampio e variegato, dalle nuances più chiare e luminose di Gisele Bündchen e Blake Lively al caramello di Jennifer Lopez, dal contrasto più acceso di Jessica Biel alla variante nocciola di Natalie Portman.