Reading Time: 2 minutes

La perla del Chianti

L’hotel Spa Resort Le Fontanelle, nel cuore del Chianti Classico, vi attende in un antico casolare del XIII secolo, un edificio in cui l’antico si combina sapientemente con finiture di moderno design. 

L’Hotel le Fontanelle 5 stelle sorge sulla sommità di una collina avvolto nel silenzio della campagna toscana. Quello che una volta era un piccolo borgo rurale, oggi è il buen retiro del viaggiatore in cerca della vera essenza del Chianti. L’Hotel Le Fontanelle 5 stelle si trova a Castelnuovo Berardenga, al centro del Chianti tra Firenze e Siena, posizionato su una collina che regala una vista incomparabile sulla campagna toscana. Da un lato si intravedono il Castello di Brolio e quello di Cacchiano, le valli e i poggi verdissimi del Chianti; dall’altro l’inizio delle crete senesi, con quei colori lunari che le rendono così surreali.

Le prime ad essere restaurate furono le fonti d’acqua della seconda metà dell’Ottocento, da cui prende il nome l’hotel. I luoghi hanno mantenuto la loro identità storica e culturale: portici, logge e archi ornano ancora gli edifici; le pareti in pietra viva, i soffitti con travi in legno, i pavimenti in cotto, sono quelli tipici delle case coloniche del Chianti. Ogni singolo dettaglio di Hotel Le Fontanelle, dalla biancheria da letto in puro lino e gli interni in cotto, alla vista mozzafiato sulle colline circostanti, risponde al preciso intento di preservare un’atmosfera elegante e raffinata. In ogni angolo si respira il profumo della bellezza della terra toscana. 

Lo chef Daniele Canella sa interpretare la tradizione toscana a regola d’arte, aggiungendo a ogni piatto quella nota creativa che lo rende sempre attuale. Nel menù del ristorante La Colonna convivono la terra e il mare: il vitello e il gambero rosso, il petto d’anatra e le capesante. Un’antica colonna in pietra si eleva al centro della sala: è lei che dà il nome al nostro ristorante. L’atmosfera è sobria, i tavoli vengono apparecchiati con lino leggero, il vino riposa quieto nei calici. Lo spettacolo comincia al di là delle enormi vetrate, che incorniciano un paesaggio rurale memorabile.