Reading Time: 2 minutes

Charme e cultura ad Arles

Le CollatéraL Hotel è un piccolo gioiello, un piccolo capolavoro di quattro camere con ampie vedute sui tetti francesi di Arles. Un santuario creativo pieno di arte e design. La grandiosità qui non è creata da dimensioni e volume puri ma da spazi pubblici aperti pieni d’arte che incoraggiano gli incontri e la condivisione di prospettive.

Il curatore, architetto, designer e grande visionario dietro Le Collatéral è Philippe Schiepan che, insieme a sua moglie Anne-Laurence Schiepan, acquistò questa ex chiesa di 1.000 metri quadrati, che presenta elementi risalenti al VI secolo. Attraverso il puro desiderio di ispirare e immergere gli ospiti in un mondo di opere d’arte su scale pure di cemento e mattoni, metallo e legno e mobili e caratteristiche a forma geometrica, Schiepan ha trasformato la struttura in uno spazio ibrido che ospita spesso mostre, workshop, e programmi di residenza d’artista. Ispirato ad Arles e ai paesaggi della Camargue, patrimonio dell’UNESCO, l’hotel è immerso in sfumature ocra, grigio, blu e oro. I colori del sale, delle canne, dell’acqua e della sabbia definiscono questa magica area della Francia.

Risalente al VI secolo con l’aggiunta di “nuovi” elementi nel XVIII secolo, la struttura che ospita Le Collatéral ha avuto molti incantesimi, dalla chiesa al cabaret, al negozio di mobili, fino adesso: una galleria e un hotel completamente immersivi. Più che un hotel, Le Collatéral è letteralmente una esperienza. Qui, opere d’arte e pezzi di illuminazione scultorea riempiono l’edificio. Le travi in legno, nel frattempo, adornano la struttura in uno stile che ricorda le capanne della zona, con trame formate da pietra, legno e metallo. Un salone; una biblioteca; una colazione biologica che è essa stessa un’opera d’arte cosciente; e una terrazza con vista su Arles serve ulteriormente da contrasto con le quattro camere dell’hotel, accoglienti e in stile Zen.