Reading Time: 1 minutes

Pitti Uomo 100, Taste 15 e non solo, la grande kermesse di eventi che tutti stavamo aspettando

Pronti per una sferzata di energia? Dopo un anno di versioni digitali a causa dell’emergenza Covid-19, complice l’arrivo dell’estate, il mondo degli eventi internazionali ricomincia a respirare: Pitti Immagine torna in presenza! E all’appello della più famosa kermesse fiorentina non manca proprio nessuno.

Secondo il programma originale, si comincia a giugno 2021, con una data davvero importante, quella che vede festeggiare la 100esima edizione del salone della moda maschile più importante d’Italia, che ogni anno detta le tendenze uomo mondiali attraverso grandi ospiti e performance memorabili: Pitti Uomo, che dal 30 giugno al 2 luglio torna ad animare, con tutte le norme necessarie per garantire la massima sicurezza, la sua storica sede, la Fortezza da Basso, dove nelle stesse date ci sarà anche Pitti Bimbo. Stessi spazi, per l’atteso ritorno di Taste, la manifestazione dedicata alle eccellenze del gusto e alle novità della cultura food contemporanea, dal 27 al 29 giugno (date da confermare). Pitti Filati ‘trasloca’ invece alla Stazione Leopolda e si terrà dal 28 al 30 giugno.

Sempre negli affascinanti ambienti industrial della Stazione Leopolda, dal 17 al 19 settembre, ci sarà anche l’esperienza olfattiva unica di Pitti Fragranze, l’evento che celebra il meglio della profumeria artistica internazionale.

Naturalmente, come spiega Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine: “L’intero ciclo estivo sarà caratterizzato da una forte integrazione tra il formato fisico e quello digitale, cercando di sfruttare tutte le possibilità di ampiezza e profondità del servizio che essi offrono”. Mentre Raffaello Napoleone, amministratore delegato, conferma che tutto l’impegno e il lavoro svolto è fatto “ben consapevoli che da qui all’estate dovremo tutti seguire con attenzione l’evoluzione della situazione sanitaria. Saremo tempestivi in qualsiasi circostanza”.