Reading Time: 2 minutes

Antica bellezza naturale a due passi da Firenze

Lo splendido parco della Fattoria di Maiano si estende per centinaia di ettari, tra sentieri boscosi e cave da esplorare. Una cornice eccezionale per trekking ed escursioni, passeggiate rigeneranti e soste panoramiche.

A pochi chilometri dal cuore di Firenze, è possibile immergersi nella quiete lussureggiante delle celebri colline fiesolane. Qui la dolcezza dei versanti boscosi si alterna al profilo delle cave di Maiano, un tempo prezioso bacino minerario. Alla ricchezza del patrimonio paesaggistico si aggiungono i frutti dell’azienda agricola, gli splendidi oliveti e la varietà degli animali allevati. La Fattoria è caratterizzata da arredamenti e decorazioni originali risalenti al ‘400, un vero e proprio tuffo nel passato.

La Fattoria di Maiano offre un’esperienza naturalistica da vivere nella sua totalità, sia all’interno del suo immenso Parco che esplorandone i dintorni. I più sportivi possono praticare trekking e passeggiare nel verde. Chi ama il relax può invece godere della pace della Fattoria e di una favolosa piscina panoramica. La vicinanza con Firenze, a solo 5 km dal centro storico, la rende un esclusivo punto di appoggio.

Il Botanic Garden della Fattoria di Maiano, con i suoi 500.000 metri quadri, non è un comune giardino botanico. Molte sono le attrattive che si celano al suo interno e altrettanti i percorsi da seguire. Dalle rigeneranti passeggiate lungo i suoi sentieri ai pic-nic all’ombra delle querce, dalle gite in famiglia nella Fattoria didattica all’intimità romantica sulle rive del lago. Inoltre, la Fattoria con i suoi animali allo stato brado riscuote da sempre il favore di grandi e piccini.

Il Parco Romantico, inaugurato dalla regina Vittoria nel 1893, è un angolo di Paradiso che ha il potere di riportarci indietro nel tempo. Sulle rive del laghetto si affaccia la cava dalla quale Lorenzo il Magnifico fece estrarre le pietre per le Colonne della Cappella dei Principi, nella Basilica di San Lorenzo.