Reading Time: 2 minutes

La moda incontra l’arte di Esther Stewart

L’artista emergente Ester Stewart e le sue composizioni di forme e colori contrastanti sono le protagoniste della collezione Valentino autunno 2015.

Le opere astratte e le sculture sperimentali di Ester Stewart, australiana di Melbourne, esplorano la ripetizione e la composizione attraverso il colore e la linea con un gusto decisamente costruttivista. I suoi dipinti imitano le linee dell’architettura e riecheggiano il linguaggio visivo dei piani e dei progetti architettonici.

La borsa a mano di Valentino è sofisticata e ideale anche per il tempo libero con una decorazione ad intarsi geometrici multicolore rosa, blu navy e rosso porpora su pelle di vitello e una chiusura in metallo, che nasconde una fodera interna in pelle.

Disponibile anche nella versione mini, con maniglia unica, sui toni del verde olive e del crema o in versione ‘Ivory’ senza il motivo a triangoli ma con chiusura, fronte e retro nei colori del blu navy, del verde olive, dell’avorio e del crema: per adattarsi ai look e alle personalità più classiche.

Nella versione mini si aggiungono anche le decorazioni borchiate color oro in perfetto stile Rockstud, la collezione di punta della maison Valentino.

Il motivo geometrico dei triangoli, questa volta disposti in maniera differente e su tonalità più autunnali, color crema, nero e bordeaux, li troviamo anche nella maxi tote da giorno con forma leggermente trapezoidale.

In questo modello il colour blocking di Ester Stewart per Valentino, ricordano molto da vicino la raffinata tecnica giapponese dell’origami. Realizzata in soffice pelle di vitello, si adatta perfettamente a tutti gli outfit da giorno: da quelli più casual a quelli più ricercati.

Disponibile anche in versione shopper sui toni del cammello, del giallo limone e azzurrino, che la rendono ideale in abbinamento ad un look in total denim versione chiara, per vacanze e tempo libero.