Reading Time: 2 minutes
Il golf è una continua evoluzioneogni giorno, ogni colpo
(Tiger Woods)

Il Circolo degli Ulivi a Sanremo, affacciato sul mare e adagiato tra gli ulivi, è oggi con le sue 18 buche un sogno per ogni amante del golf.

Il tragitto del campo golf di Sanremo si estende per 5203 metri attraverso il magnifico verde delle colline dell’entroterra cittadino: 18 buche, par 69, con singole buche di difficoltà diversa, per tutti i gusti e tutti i livelli di preparazione. È un campo suggestivo, che appare semplice ai giocatori all’inizio, ma che invece si può rivelare impegnativo anche per i golfisti più esperti.

Secondo la tradizione cominciò tutto il I dicembre del 1931 quando due gentiluomini inglesi – Gannon e Blanford e i maestri Prette e Pasquali “giocarono” la prima partita. Lo spazio che accolse la Clubhouse era stato utilizzato anche come spazio cricket e pista per le nuovissime “macchine volanti”, e a promuovere il gioco fu naturalmente la colonia Inglese che trovò qui un green perfetto, con gli olivi da una parte e il mar mediterraneo dall’altra.

Numerose sono le personalità di rilievo che negli anni il campo golf di Sanremo ha visto protagoniste sul green: oltre ai campioni milanesi e torinesi, vincitori delle più disparate competizioni nazionali, negli anni ’30 frequentatori assidui erano Leopold Philippe Charles Albert Meinrad Hubertus Marie Miguel de Saxe-Cobourg-Gotha, meglio conosciuto come Leopoldo III, che fu re del Belgio dal 1934 al 1951, e la sua consorte Mary Lilian Baels, Principessa di Rethy, autentica campionessa in questo sport, Douglas Fairbanks Senior assieme alla moglie Mary Pickford, celeberrime star statunitensi del muto, e Bernhard van Lippe-Biesterfeld, principe dei Paesi Bassi e marito della regina Giuliana.

Una delle emozioni che attendono i giocatori sul green del Circolo degli Ulivi a Sanremo è la prima edizione della The Mall Sanremo Golf Cup, una gara singola per tre categorie e 18 buche. Un’occasione unica che, in collaborazione con The Mall Sanremo, offre l’occasione ai giocatori e appassionati di golf di provare l’emozione di giocare su un green ricavato sui fianchi di una collina ricca d’ulivi e di mimose, circondati dalla splendida vista sulle verdi colline liguri e dal blu intenso del Mar Mediterraneo