Reading Time: 2 minutes

Resort, Thermal spa e Winery

Il Castello di Velona, ubicato su una collina con vista sulla Val d’Orcia, è un castello restaurato risalente al X secolo.

Situato a soli 8 km da Montalcino, il castello domina la Val D’Orcia, con il suo paesaggio tipico di olivi e vigneti, che producono il famoso Brunello di Montalcino. Dal Castello di Velona è possibile visitare Siena, Pienza, Montepulciano, San Quirico D’Orcia, Bagno Vignoni ma anche le straordinarie Abbazie di Sant’Antimo e Monte Oliveto Maggiore.

Il Castello di Velona gode di una vista a 360 gradi sui propri antichi uliveti e vigneti, il Castello di Velona fu edificato come fortilizio medievale nell’XI secolo. Del XII secolo rimane integra la Torre di Guardia, memoria dell’antica rivalità tra Siena e Firenze, mentre è tardo-medievale la parte retrostante del Castello. Nel Rinascimento, epoca alla quale è possibile far risalire la Loggia Principale, il Castello fu trasformato in villa residenziale; la “Velona” è rappresentata nelle carte geografiche affrescate in Vaticano dal celebre cosmografo, geografo e matematico perugino Ignazio Danti. Il buio si è abbattuto sul Castello per molti secoli e bisognerà aspettare il 1997 per vederlo risorgere da rudere a lussuoso relais, grazie alla ristrutturazione eseguita rispettando la struttura originaria della dimora. Dal 2003, la ristrutturazione per il ritrovamento della acque termali all’interno della proprietà e il relativo ampliamento hanno consegnato il Castello di Velona Resort, Thermal SPA & Winery al pubblico mondiale.

Tra gli odori delle erbe aromatiche e i colori tipici della terra toscana, dei vigneti e degli ulivi che circondano il Castello, la ricerca eno-gastronomica è un nutrimento completo di corpo e anima, affidato alle ambientazioni rustiche de Il Brunello, nell’ala storica del Castello, e al design moderno del Ristorante Settimo Senso, sorto nella nuova ala.

Le sale interne si protendono sulla Val D’Orcia grazie alle terrazze panoramiche dei due ristoranti del Castello, l’una ad est esposta ai primi raggi del sole, l’altra ad ovest sul tramonto. Dalle due calde piscine esterne, affacciate sulla Val d’Orcia, si gode di vista mozzafiato sulla campagna circostante e i vigneti del castello. Le piscine interne e quelle esterne, tutte termali, sono collegate anche da un passaggio all’interno della piscina, in acqua. Qui lo sguardo spazia a 360° sulle dolci colline Toscane con la sensazione di essere magicamente sospesi sul paesaggio.