Reading Time: 2 minutes

In viaggio nella Toscana del cinema

Era il 1985 quando il regista James Ivory scelse Firenze come location indimenticabile per ambientare il film Camera con vista tratto dal libro di Edward Morgan Foster con protagonisti i due giovanissimi attori Helena Bonam Carter e Julian Sands. Fu un successo planetario, che rese evidente come laToscana fosse il set ideale per il cinema.

Tantissimi registi hanno scelto questa regione per girare i loro film ed ognuno ha saputo rendere giustizia alla bellezza millenaria delle terre di Toscana e al fascino architettonico delle sue suggestive città.
Firenze è in cima alla lista naturalmente. Ha ospitato moltissimi set, primo fra tutti il film di Mario Monicelli Amici Miei, un rocambolesco racconto delle avventure di quattro inseparabili amici d’infanzia fiorentini. Girato in varie location del centro storico, ha dato vita a scene iconiche del cinema italiano come quella alla Stazione di Santa Maria Novella dove viene messa in scena la memorabile “zingarata” degli schiaffi ai passeggeri sui treni in partenza.
In Piazza Duomo, all’interno della cattedrale di Santa Maria del Fiore è stato invece ambientata una delle più suggestive scene del film Ritratto di signoradi Jane Champion, in cui John Malcovich seduce Nicole Kidman.

Roberto Benigni, uno degli attori e registi toscani più conosciuti, vincitore di ben tre Oscar scelse nel 1997 di ambientare il film La vita è bella in una romantica Arezzo, in cui Piazza Grande, piazza Duomo, le strade e le piazze dominano la vicenda.

Pienza è stata la location di uno dei film più premiati nella storia, Il paziente inglese di Anthony Minghella, un affresco storico della seconda guerra mondiale e una struggente storia d’amore tra il soldato Ralph Fiennes e l’infermiera Juliette Binoche, vincitore di 9 premi Oscar e 2 Golden Globe.
Il fascino delle colline senesi è stato anche il set del film Io ballo da sola di Bernardo Bertolucci, girato al Castello di Brolio a Giaiole in Chianti e la villa di Geggiano.
La diciannovenne americana, protagonista del film, all’ombra di Siena incontrerà il primo amore, ritroverà affetti familiari e farà un viaggio iniziatico verso l’età adulta.

Infine anche un film per i più giovani come Twilight la celebre saga di Stephenie Meyer, ha trovato il set ideale in Toscana, a Montepulciano e Volterra, dove si sono svolte le riprese di New Moon.