Reading Time: 2 minutes
Sono passati diversi anni da quando il marchese Emilio Pucci o meglio, le sue stampe segno inconfondibile della maison, comparvero per la prima volta sulla copertina di una nota rivista di moda. Quelle stampe, insieme all’immagine di una tuta da neve, segnarono così la nascita all’abbigliamento sportivo, ma soprattutto allo stile di Emilio Pucci.

Il marchese, da lì in poi, disegnò stampe e vestiti per nomi illustri come Jacqueline Kennedy, Marilyn Monroe ed Elizabeth Taylor.

Nel 2000 il brand Pucci ha avuto una svolta decisiva ed è ritornato alla ribalta grazie al gruppo LVMH che ne ha acquistato il diritti. Ora più che mai, mostra la straordinaria eleganza di sempre, rimanendo però al passo con i tempi e mantenendo un gusto fresco e chic.

Ne è la prova la nuova collezione di Borse Emilio Pucci Autunno Inverno 2012 – 2013. Rigide e di metallo: queste sono le caratteristiche che maggiormente ritroviamo nelle tote, nei bauletti e nelle clutch da tenere in una mano.

Sembrano oggetti preziosi ed effettivamente potrebbero definirsi gioielli, pronti a decorare e illuminare il tuo look.

Le clutch per le grandi occasioni sono perfette con la tracolla di catenella in metallo dorato. Particolare e lussuoso, il modello turchese con una incastonatura di pietre dure verdi e con ghirigori d’oro. Il modello simile nella variante in pelle di pitone viola è decisamente cool e meno pretenzioso.

Le clutch sono quelle che più rispecchiano il mood del brand, in quanto riportano molte stampe colorate dai motivi geometrici e colorati.

Per scaldare questa stagione Emilio Pucci propone delle handbag dalla stravagante forma allungata, in pelliccia a pelo lungo, divisa in piccoli quadratini da inserti in pelle di alligatore.

Le tonalità sono pastello, dal glicine al rosa pallido, al verde menta, e un piccolo pendente con le iniziali del brand in metallo decora quasi tutti i modelli di questa stagione.

Davvero raffinate e preziose, per donne di classe che amano le cose belle.