Reading Time: 1 minutes
Grandi, piccole, total bag o clutch: ecco alcune proposte per mostrare carattere, voglia di essere notate e raccontare una storia.

Ferragamo celebra Fiamma Ferragamo, primogenita di Salvatore e Wanda fondatori della maison e donna di brillante estro creativo e lungimirante intuito, con la borsa che porta il suo nome: Fiamma, proposta in una variegata serie, spaziando fra i colori e i materiali ma mantenendo sempre altissima la qualità e l’originalità del prodotto.

Armani conferma la consueta compostezza sartoriale con la borsa bauletto rigida e femminile Borgonuovo: bianca e blu, elegante e pratica, sofisticata e chic, interamente realizzata con materiali pregiati ed il savoir faire italiano, Borgonuovo Bag è un omaggio alla città di Milano cui Armani è da sempre profondamente legato.

Bottega Veneta sorprende privilegiando rispetto il classico in pelle intrecciato i pellami esotici: ecco quindi ricercate creazioni in alligatore, pitone, ayer ed elaphe in una gamma di colori anche eccentrici, come il giallo acido, il verde e viola, per borse da giorno e da lavoro come per borse da sera nella forma di clutch, pochette e minaudiere, tutte dal fascino molto sofisticato.

E ancora, se Balenciaga punta a uno stile minimal chic e a una eleganza tutta costruita su dettagli immacolati, ecco invece RedValentino sorprendere con la collezione di spiritose street bag di evidentemente ispirate alla principessa Biancaneve: diversi modelli tra cui la shopping bag e la pochette a busta. Rosso, bianco e nero sono i colori prevalenti, con Biancaneve ritratta con il suo aspetto originario del celebre cartone animato Disney ma con un gusto che richiama la pop-art.

Non resta che sceglierne una… o comprarle tutte!