Reading Time: 1 minutes

Scoppia la mania dei Knuckle Rings

La moda dei knuckle rings è scoppiata in Italia ed la novità in fatto di gioielli per la primavera estate 2015. I knuckle rings sono anelli molto sottili che si portano da soli o in gruppo sulla prima o seconda falange delle dita, arricchendo con stile anche l’outfit più semplice. Knuckle è un termine inglese che significa letteralmente “nocca” e si riferisce al punto della mano in cui vengono indossati questi anelli, in prossimità della nocca.

La moda dei knuckle rings è tornata nuovamente alla ribalta nelle ultime stagioni, ma la sua origine risale addirittura al Rinascimento, dove le nobildonne amavano indossare questi sottili anelli attorno alle falangi superiori per enfatizzare la linea morbida delle mani e contraddistinguersi dalle donne meno abbienti con mani segnate e meno eleganti.

Il trend li vuole sottilissimi, d’oro giallo e rosa ma anche d’argento, e possibilmente privi di pietre grandi e vistose: il Knuckle rings si rivela molto raffinato proprio nella sua semplicità.

Questo anello ha inoltre la capacità di mettere ancora più in risalto la bellezza delle vostre mani: iper attenzione quindi alla manicure! Deve essere impeccabile, molto curata e con smalti nei colori più trendy dell’estate.