Reading Time: 2 minutes

Palette cromatiche

La primavera estate si tinge di colori e sfumature, tutta da scoprire. Ecco i cinque trend da non perdere:

Beige-Nude In tutte le sue sfumature, dal nude al cammello. Il beige è il colore che domina la primavera estate 2019, una tendenza iniziata ovviamente con la sfilata di Riccardo Tisci per Burberry a Londra e proseguita da Fendi e molti altri. Dopo stagioni di colori forti e pattern multicolor, il beige ci racconta di un nuova esigenza da parte della moda, di parlare di forme, volumi. Un ritrovato minimalismo fatto di sfumature calde che parlano di natura e di umanità

Rosso fuoco Il rosso fuoco è universalmente riconosciuto come simbolo di passione, energia e democrazia. Il rosso è un colore sensazionale e mozzafiato, per il make up così come per il guardaroba. Un colore con cui non si sbaglia mai, anche nelle nuance più forti e decise. Alcuni brand si identificano in una sfumatura ad hoc di rosso: Valentino ha creato la sua nuance di rosso che unisce il colore primario con sfumature di arancio intenso per intensificare il tono e la saturazione.

Living Coral: è il colore dell’anno secondo Pantone. Un colore ricco, presente in modo costante attorno ai noi nel mondo reale e vivacemente sui social media. Una tonalità piena di vitalità con un accenno dorato che infonde energia e ravviva con delicatezza. Vivace eppur delicato, PANTONE 16-1546 Living Coral ci avvolge con calore e affetto infondendo conforto e ottimismo in un mondo in continuo cambiamento. Simboleggia il nostro innato bisogno di ottimismo e ricerca di gioia, rappresenta il nostro desiderio di giocosità.

Bianco sporty: il colore simbolo per eccellenza dell’estate, il bianco comunica freschezza, comfort e libertà. Ma è anche il colore simbolo delle conquiste spaziali, una sfumatura luminosa che si contrappone al buio dell’universo. Quest’anno il bianco recupera il suo lato più tecnico proponendosi in versione puro, ottico, spesso usato in capi sportivi, dai tessuti performanti.

Verde militare Un colore silenzioso, versatile, profondo. Un colore che è stato associato agli eventi storici e politici, in grado di modificare profondamente il gusto di un’epoca e dei suoi protagonisti. La storia di questo colore è lunghissima, attraversa le mode e le generazioni, un colore che arriva direttamente dalla natura e dalle sue bellezze.