Reading Time: 2 minutes
La domenica di Carnevale, la tradizionale giornata di punta di questa festa pagana, cade quest’anno il 2 di marzo e coincide curiosamente con l’attesissima notte degli Oscar. Nello scegliere una maschera originale e attualissima perché non ispirarsi allora ai film che hanno ricevuto la nomination per i migliori costumi?

Sexy Seventies – American Hustle
Truffatori e pupe mozzafiato, sbizzarritevi nel ricercare nell’armadio i pezzi vintage degli anni ’70, oppure frugate nei mercatini o riadattate con accessori scelti ad hoc abiti da sera dagli scolli vertiginosi. Gonfiate le vostre chiome e inondatele di lacca, truccatevi abbondantemente gli occhi con ombretti lucidi e coloratissimi, completate con occhialoni dalle lenti ambrate e il gioco è fatto!

Scene tratte da American Hustle

China Girl – The Grandmaster
Reperire un lucido kimono di seta nera o un vestitino chiuso da tanti bottoncini non sarà difficile; arricchitelo se volete con della passamaneria dorata e cingete il vostro collo con uno scialle di pelliccia. Capelli liscissimi e rigorosamente raccolti con la riga nel mezzo. Il trucco deve suggerire l’occhio a mandorla e donarvi un incarnato di porcellana. Per il vostro lui basterà una semplice vestaglia nera su pantaloni larghi e un panama bianco.

Scene tratte da The Grandmaster

Charleston&Champagne – Il Grande Gatsby
Ritmi frenetici e vestiti corti, pieni di frange ad esaltare i movimenti del ballo. Colori tenui dal grigio perla al rosa cipria, fino all’oro discreto e scintillante dello champagne. Cucite su una sottoveste lucida dei nastri con le frange, in quante più file possibile. Arricchite le spalline con decorazioni di perline e fabbricatevi un nastro con lo stesso motivo per la vostra testa. Passatevi un ciuffo sulla fronte prima di legare il diadema, mettetevi un filo di eye-liner ed esagerate col mascara e con il blush rosato sulle guance; un rossetto scuro, dato in punta di dita, rifinirà il look anni ’20. Per i signori niente di più elegante di uno smoking classico e una coppa di cristallo in mano, pronti per brindare.

Scene tratte da Il Grande Gatsby