Reading Time: 2 minutes
Con un nome ispirato da una canzone della French Band AIR, Il blog Cherry Blossom Girl trasuda romanticismo e femminilità da tutti i pori e si focalizza su ciò che la fondatrice Alix Bancourt descrive come ‘tutto ciò che è bello e irreale’.

Piacevolmente arricchito con quelli che sembrano schizzi disegnati a mano da Alix, Cherry Blossom Girl ti porta in altre dimensioni, grazie alla fotografia artistica e le stupende località, dove la moda la fa da protagonista, perfettamente incastonata nella maestosa arte della natura. Alix ti fa entrare nel suo mondo grazie a scatti meravigliosi, e si possono anche ascoltare i brani delle sue visioni magiche.

Alcuni esempi: scatti, a toni morbidi, delle scarpe preferite di Alix allineate su un pavimento in parquet usato, contro un muro avvolto da una “Toile de Jouy” strapazzata oppure foto di un paio di Prada che spuntano da un campo di girasoli di un quadro di Van Gogh.
Un’intera sezione è dedicata alla città natale di Bancourt.

Alix inoltre fa un elenco dei luoghi dove poter trovare vestiti di seconda mano e ci indica i suoi macaron preferiti. Alix ha iniziato il suo popolarissimo blog nel 2007 per condividere la sua passione per la moda oltre il cerchio della sua famiglia e degli amici. Scatta la maggior parte delle foto da sola utilizzando un treppiedi e un telecomando, tranne quando è in vacanza: Giappone, Kenia, Tahiti, Bali, Cina e Australia sono solo alcuni dei posti meravigliosi ed esotici che ha visitato e dei quali ha raccontato la storia secondo il suo punto di vista. Il suo talento di fotografa autodidatta è palese e l’impatto dei suoi scatti riesce a dare risalto al blog.

Nata e cresciuta a Parigi, è sempre stata creativa e inizialmente voleva diventare illustratrice di libri per bambini. Alla fine è stato il suo amore per la moda che ha prevalso: si è laureata in Haute Couture e si è specializzata in ricamo e sartoria e ciò le ha permesso di trovare lavoro da Alexander McQueen e Chloé. Durante il lavoro presso queste grandi case di moda e la preparazione di una collezione di moda al termine del suo anno scolastico, sentendo il bisogno di una pausa dai suoi studi, ebbe l’idea di creare un blog.

C’è qualcosa di bizzarro nel lavoro di Alix: dalle sue sfumature col pastello e le stampe floreali, ai ricami intricati, questo suo motivo fiabesco di moda francese è anche il marchio di fabbrica della sua collezione per il colosso della lingerie francese Etam. Chiamato Miranda, è un omaggio al film australiano (e romanzo) del 1975, Picnic At Hanging Rock, e comprende una gamma di morbidi colori pastello, di slip e reggiseni di seta con pizzo bianco e finiture in tullee e grandi fiocchi in grosgrain. È stata ispirata, dice, dalle luci e dai colori neutri del film e dallo sbiancato paesaggio di fondo in cui è impostato.

La 24enne non disegna solo lingerie, infatti ha creato il proprio abito da sposa per una cerimonia celebrata in un pittoresco villaggio in Francia. Alix ha anche progettato una linea di prodotti di bellezza. Tavolozza degli ombretti, eyeliner, lucidalabbra, rossetto, blush, pennello, matita, astucci dall’aspetto grazioso e dettagli ultra femminili in bella vista, linee pulite e chiare che rispecchiano perfettamente lo stile della Cherry Blossom Girl.