Reading Time: 2 minutes

Ecco come cambiare look

Con l’arrivo della bella stagione si impone in cambiamento. Dello spirito, sì, ma anche del look, che si rinnova per andare incontro alle nuove tendenzeprimavera estate 2015. Ecco alcuni consigli per non pendere di vista il cambio di stagione.

Gonna midi
La gonna midi è il capo più glamour per la primavera estate 2015. Dal sapore retro la gonna midi è tornata nuovamente sulla scena specialmente in versione pattern allover e multicolor. A caratterizzarla è la lunghezza a metà polpaccio, con ampiezze leggere e svolazzanti, che la rendono perfetta nei look day & night. Indossatela con semplicità meglio se in abbinamento con un maglioncino di cotone o cardigan.

Gli anni ’70
Gli psichedelici anni Settanta sono i protagonisti assoluti della nuova primavera, come è stato decretato dalle ultime passerelle di Milano e New York. Gli hippie, Woodstock, il deserto Americano e la Disco Inferno sono fonte d’ispirazione sopratutto per i pantaloni che saranno ampi, a zampa, in stile folk e corredati da frange lunghissime.

Fantasie a righe & motivi marinière.
Un intramontabile classico, una conferma certo, all’insegna della contaminazione, soprattuto per quanto riguarda il colore. Al geometrico bianco&nero proposto da Valentino, si affiancano tonalità più sofisticate e brillanti. Armani le propone invece in versione maxi blu&bianco su eleganti tailleur. Le righe più cool arrivano fino agli stivali per un effetto allover.

Stampe floreali
Romantico e poetico o contemporaneo e quasi astratto. La fantasia stampata per la primavera-estate sembra non passare mai di moda! Ricamato, in versione tridimensionale o con applicazioni come per Alberta Ferretti, il garden mood si declina attraverso infiniti stili e ispirazioni, sempre con leggerezza e trasparenze. Da girasoli, tulipani, rose e margherite – tra i più gettonati – si passa a fiori astratti e stilizzati che per questa stagione colorano in maniera particolare sneakers ed espadrillas.