Reading Time: 1 minutes

Il lato selvaggio della femminilità, la sensualità a portata di naso

Dentro ogni donna si nasconde una tigre, energica, regale, sicura. Lo stilista Roberto Cavalli questo lo sa bene e con le sue creazioni ha sempre spinto le donne ad esaltare questo loro lato, che non è pura aggressività, ma sensualità morbida e viva.

Così come nei tessuti il marchio di fabbrica è la stampa “animalier” così nel profumo, firmato dalla maison fiorentina, la fragranza diventa esuberante e solare, calda nelle note ambrate illuminate dal pepe rosa, con un cuore dolce e fresco di fiori di arancio ed un ultima graffiante nota di fondo alle fave di tonka, che fa spuntare le zanne anche all’uomo più timido.

La campagna di lancio riflette perfettamente il carattere di questo profumo e comunica in maniera schietta il modello femminile a cui è ispirato.

La testimonial, Elisa Sednaoui, è di una bellezza abbagliante e nel video, diretto da Johan Renck, la protagonista si sveglia avvolta in lenzuola di seta e, alzandosi, le sue movenze sinuose vengono affiancate al passo felino di una tigre, non minacciosa, ma sicura del suo obiettivo. Con la chioma libera al vento lascia di sasso gli invitati ad un party e quasi sfida l’uomo seduto su una poltrona, lanciandogli un ciondolo, come a dire che la sua bellezza e il suo carattere non hanno bisogno di accessori per mostrarsi in tutta la loro prepotenza.