Reading Time: 2 minutes

Il nuovo polo gastronomico a Firenze

Il Reale nasce dall’idea di riportare alla luce uno spazio storico della città di Firenze dando vita a un polo gastronomico che ruota attorno alla sinergia tra food e cultura.

La palazzina Reale, situata nel complesso della Stazione di Santa Maria Novella è un simbolo internazionale dell’architettura razionalista e oggi ospita nei suoi locali Reale, un tapas bar recentemente inaugurato incentrato sulla somministrazione di cibi locali cotti alla griglia e accompagnati da birre artigianali, da consumare direttamente seduti al banco. Ma Reale è anche un american bar-caffetteria, aperto dalla mattina alle 7 fino alle 3 di notte che ospita eventi e esposizioni. Molto più di un bar, molto più di un pub, molto più di un ristorante. Reale è il luogo perfetto per godere di uno spazio inusuale della città e dicarsi una pausa con stile.

Il “progetto Reale” nasce dalla volontà di ricreare un polo culturale alternativo nei quasi mille metri quadri della Palazzina. Inaugurata nel 1935, la Palazzina Reale è un capolavoro di Giovanni Michelucci e del gruppo di architetti denominato Gruppo Toscano, che fu anche l’artefice della Stazione Santa Maria Novella. Uno spazio iconico che nasceva come collegamento tra i binari della stazione e la zona di attesa dei viaggiatori, un luogo destinato prevalentemente alla sosta e alla residenza temporanea del Re e della corte.

La palazzina si distingue per la sua conformazione razionalista che fonde geometrie e sintesi classica, le superfici sono interamente rivestite in marmo bianco di Carrara o Verde Alpi e con infissi in bronzo. All’interno si erge adesso un banco lungo oltre 24 metri realizzato in bronzo spazzolato ed ottonato, un unico e prestante elemento d’arredo che si inserisce con discrezione facendo risaltare gli elementi storici ed architettonici già presenti, come i corpi illuminanti dal chiaro design anni ’30.

Reale rappresenta un nuovo punto di riferimento nel panorama gastronomico della città e da dietro i 24 metri di bancone, incarna un contemporaneo bistrò dal sapore internazionale ispirato al modello spagnolo delle tapas e alla tradizione culinaria Toscana.