Reading Time: 2 minutes

Il guardaroba maschile: da Tilda Swinton a Valentino

La costruzione del perfetto guardaroba maschile è da sempre un’ossessione per l’uomo moderno. Ogni stagione l’appuntamento con la moda di Pitti Uomo si ripete puntuale annunciando tendenze e nuove prospettive che vadano a completare il proprio universo vestimentiario. Ma mai come per questa edizione appena trascorsa il guardaroba nella sua espressione tout-court è stato così presente e osannato.

Merito anche della premiatissima performance Cloakroom – Vestiare Obligatorie diOlivier Saillard, un omaggio intelligente al concetto stesso di guardaroba, con protagonista la bellissima Tilda Swinton. Un’originale mise en scène dove lo spazio che accoglie e ospita soprabiti e giacche nelle proprie abitazioni ma anche all’ingresso di teatri e musei è il protagonista silenzioso dove esprimere un’arte dell’ospitalità ormai desueta. Olivier Saillard e Tilda Swinton trasformati in accoglienti padroni di casa, chiedendo a ogni visitatore-spettatore di lasciare un capo di abbigliamento a scelta nel “loro” guardaroba, si sono trovati a maneggiare personalissime selezioni di capispalla, da Valentino aFerragamo. Una volta ricevuti, cappotti, giacche, sciarpe e borse, di tutte le dimensioni e fattezze, sono diventati i protagonisti di una straordinaria performance dell’attrice, che ne ha incarnato l’essenza più intima. Ma tornando ai pezzi con cui aggiornare e accrescere il proprio guardaroba invernale,

Pitti Uomo 87 punta tutto quest’anno su uno stile ibrido che si muove tra l’alta sartorialità italiana e lo stile sportivo per il grande freddo. L’obiettivo è chiaro e dichiarato: costruire uno stile deciso, per un uomo in grado di adattarsi a tutte le situazioni. Giacche e piumini tecnici per gli amanti dell’outdoor e per chi è sempre in movimento si mescolano a pantaloni slim e papillon a motivo tartan scozzese. La sneaker è onnipresente ormai da qualche stagione: il trend è d’ispirazione vintage nei colori e nei tessuti, sopratutto canvas e nabuk. Infine una pacata eleganza contemporanea pervade il guardaroba uomo dove il completo sartoriale si contaminata dallo streetwear per un risultato a cavallo tra tradizione e innovazione. Un risultato perfetto, una slowlife nei modi e nei risultati che si allinea al tema walkabout di una edizione Pitti Uomo 87 da record!

Ph Pitti Uomo 87 @Giovanni Giannoni, Aka studio Collective