Reading Time: 2 minutes

La città Toscana capitale della cultura

Pistoia è la Capitale Italiana della Cultura designata per il 2017. Piccolo gioiello conosciuto da pochi estimatori, da sempre crocevia di incontri e scambi, la città è pronta quest’anno per farsi scoprire dai visitatori di tutto il mondo.

Città di origine romana, cinta a nord dalle montagne e incastonata nel verde dei suoi vivai, Pistoia è stata premiata con l’autorevole riconoscimento anche per I progetti e le iniziative che ne valorizzano l’identità e le tradizioni. Il programma del 2017 trasformerà Pistoia in una città europea, promuovendo la cultura e il sapere, sullo stile di vita ecosostenibile e sulla riqualificazione urbana. Numerose le iniziative in programma. Dall’arte alla musica, dall’antropologia al teatro, dall’animazione degli spazi urbani alle iniziative per i più piccoli e per la riscoperta del verde e del paesaggio, tutte le attività sono state pensate appositamente per condividere percorsi con i cittadini e i visitatori e dare vita a nuovi modelli di produzione culturale.

Cuore del progetto di Pistoia 2017 è la rigenerazione urbana. Particolare attenzione è stata riservata alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico. Dopo il restauro di edifici e monumenti, sono in cantiere lavori per restituire all’uso pubblico le chiese di San Pier Maggiore, San Salvatore, San Jacopo in Castellare, quest’ultima destinata alla funzione di nuovo spazio culturale cittadino.

L’arte è una delle direttrici principali del programma di Pistoia Capitale Italiana della Cultura.
Come nel Rinascimento, anche in epoca contemporanea Pistoia continua ad attrarre artisti, in un proficuo scambio con il mondo internazionale dell’arte. Ne è esempio la Collezione Gori alla Fattoria di Celle, laboratorio creativo di arte ambientale nel quale hanno lasciato un segno, tra gli altri, Alberto Burri, Daniel Buren, Jean-Michel Folon, Anselm Kiefer, Robert Morris, Claudio Parmiggiani, Sol Lewitt.

Anche i festival legheranno la loro programmazione al tema della Capitale della Cultura, la musica sarà protagonista di quest’anno speciale in più occasioni (Pistoia Blues) e anche il teatro avrà un ruolo importante nell’anno di Pistoia.