Reading Time: 1 minutes

Naturalmente chic anche in versione mini

In fatto di borse, il modello più cool per la primavera/estate 2015 è senza dubbio la borsa a tracolla. In versione mini, chic e versatile, è uno tra i modelli più amati, su cui puntare ad occhi chiusi. Sì perché la borsa a tracolla lascia libere le mani, si adatta a qualsiasi linea e dona un tocco di bon-ton a qualsiasi stile, sia di giorno che di sera.

Valentino punta tutto sul multicolor. La mini borsa in pelle con maxi borchie laccate rubin, chiusura a tuc in finitura platino con logo è disponibile in abbinamenti technicolor rosa, indaco, rosso, giallo canarino e azzurro cielo. Ma l’attenzione è tutta per la riedizione di un modello ripreso direttamente dagli archivi degli anni ’80 della Maison. Una borsa in tracolla in vitello con la classica V impressa sul fronte, anche in questo caso in colori accesi e brillanti. Una speciale etichetta all’interno della borsa ricorda il suo anno di creazione.

Moderna e strutturata, Diorama è la borsa Dior per la Primavera-Estate 2015. Questa borsa piccola con pattina in pelle di vitello granulata è impreziosita da un cannage grafico oversize. La fibbia stemma in metallo argentato bordato di smalto diventa l’emblema della nuova donna Dior. Disponibile in celeste, nero, bianco e blu marine è declinata anche nei colori lucidi aubergine, noisette in pelle di coccodrillo.

Giorgio Armani propone una elegantissima e minimale borsa in vitello palmellato con tracolla a catena in nero profondo. Degna di nota la stessa versione anche nella versione più grande in vitello in stampa rettile con una combinazione di colore blu-rosso-bianco. Infine anche Salvatore Ferragamopropone una borsa a tracolla dalle linee elaganti e raffinate, in nappa matassè con tracolla a catena in metallo dorato e fiocco vara in pelle e fodera interna in tessuto.