Reading Time: 2 minutes

Ecco cosa ci aspetta per il 2017

Philippe Plein, ci soprende ancora con una collezione super-rock per un 2017 all’insegna del glamour più sfrenato. Un design unico, che collezione dopo collezione, ha ridefinire uno stile originale per coloro che vogliono mostrare la propria personalità con audacia.

Marchio internazionale del lifestyle, Philippe Plein è da sempre interessato all’arte, all’architettura e alle culture straniere, proponendo delle vere e proprie opere d’arte da indossare. I suoi abti sono prima di tutto delle sculture che consegnano una nuova immagine di donna, fuori dagli schemi e orientata alla forza. Per il 2017 Philipp Plein immagina una donna pronta a scatenare la sua personalità, che domina il mondo con femminilità e spavalderia. Delle eroine modern, capaci di osare nello stile come nella vita.

Il risultato è una collezione che si dispiega per contrappunti di dolcezza e durezza, con accenni allo sport, per donare alla donna un attegiamento che guarda al futuro in modo non convenzionale. La linea è nitida e aderente, in una gamma cromatica di oro, nero e argento ma con accenti di azzurro e rosso. Tute decorate con pelliccia e corazze metalliche sono le protagoniste, così come I materiali, sopratutto la pella. I tagli sono geometrici con alcuni inserti grafici lavorati al laser decorati con cristalli Swaroski e paillettes metalliche.

Un gioco di contrasti che è alla base dello stile di Philipp Plein, che lo rende attraente e inconfondibile. Ma al tempo stesso, l’originale audacia del suo stile incontra la dolcezza del pizzo nero, una femminilità romantica che si insinua nell’universo da luxury underground. Anche l’uomo di Philippe Plein ripropone l’universo post-moderno e futuristico a cui il designer si ispira. Le T-shirt sono grafiche, i pantaloni super skinny, i capispalla sono decorati con maxi cerniere e le giacche biker presentano spalle imbottite e sono indossate con maglieria dalle lavorazioni classiche.