Reading Time: 1 minutes

Da splendida villa signorile del XVI secolo a lussuoso albergo di campagna: David e Cathrine, arrivati dalla Scozia, hanno scovato un tesoro tra le colline del Chianti Classico Fiorentino e ne hanno fatto una dimora accogliente ma sofisticata.

Villa Bordoni, premiata nel 2006 come uno dei migliori nuovi alberghi al mondo da Condé Nast Traveller, ha ritrovato il suo antico splendore in seguito alla completa restaurazione terminata nel 2005.

Letteralmente immerso nel verde e custode di un giardino segreto tutto da esplorare, l’albergo è caratterizzato dalla calda atmosfera degli ambienti e da un servizio eccellente: dalle stanze decorate secondo un gusto raffinato, alla cucina curata direttamente dai proprietari, ogni aspetto di Villa Bordoni trasmette passione e tradizione.

Solo undici stanze per questo boutique hotel, così da poter avere tutta l’attenzione possibile da parte del personale. Ti consiglio di tenere d’occhio le offerte, soprattutto quelle relative al periodo autunnale, in cui il bosco si colora di mille sfumature e i sentieri sono meno affollati. Per maggiori informazioni visita il sito di Villa Bordoni.

Il ristorante, diviso in due salette affacciate sul giardino, si serve ancora del vecchio camino in pietra e del forno a legna originale, per offrire agli ospiti un’ampia scelta di degustazioni, menu light e cucina tipica, sia a pranzo che a cena. Per chi ama stare ai fornelli ci sono veri e propri corsi di cucina, tenuti direttamente dal proprietario. Tutte le informazioni sono sul sito del ristorante Villa Bordoni.