Reading Time: 2 minutes

Dove respirare l’aria delle feste

Dicembre è tempo di Mercatini di Natale. I borghi più suggestivi e le città d’arte della Toscana ospitano durante tutto il mese mercatini nelle piazze in cui assaporare tutta l’atmosfera natalizia e acquistare prodotti locali artigianali e prelibatezze enogastromiche.

Si comincia con Firenze che in Piazza Santa Croce ospita l’ormai appuntamento tradizionale del Weihnachtsmarkt, il mercatino di natale tedesco. Le caratterisitche casette di legno ospitano I prodotti enogastronomici tipici della Germania: bretzel, strudel, birra e stinco di maiale vi aspettano per vivere l’esperienza dei prodotti del Nord Europa. Non mancano poi i prodotti artigianali in legno e lana, ideali per un regalo di Natale folcloristico.

Nel piccolo borgo appenninico di Palazzuolo sul Senio, nel cuore dell’Alto Mugello vi aspettano invece i Mercatini di Natale “Magie dell’Avvento” un appuntamento tra i più conosciuti della Toscana che ogni anno richiama migliaia di visitatori da gran parte d’Italia. Un borgo medieval che ogni anno propone i decori più originali e le più belle idee regalo, avvolgendo tutta la famiglia in un atmosfera ricca di fascino. I turisti potranno percorrere le vie del centro storico al ritmo di canti natalizi, ammirando i tradizionali e innovativi presepi del percorso “100 Presepi per Palazzuolo“.

Sulle pendici del Monte Amiata invece il borgo di Abbadia San Salvatore vi aspetta per un’esperienza unica e memorabile: ‘La notte delle Fiaccole’. Una tradizione millenaria che accende le strade del centro durante la notte di Natale. Grandi cataste di legna che ardono lungo le vie dell’antico borgo medievale, animate da canti natalizie e degustazioni di prodotti tipici. Si parte con la costruzione delle prime cataste per arrivare a Gennaio attraverso un ricco programma di eventi che arricchiranno la magia della tradizione.La notte della Vigilia di Natale l’accensione delle Fiaccole che arderanno fino al mattino. Un’occasione da non perdere per scoprire come un caratteristico paese di montagna custodisce gelosamente la propria memoria.

A Natale è comunque importante non dimenticare anche i meno fortunate. Anche la tradizione e la benificenza si intersecano nella atmosfera di festa del Mercato di Natale organizzato dalla Croce Rossa all’ObiHall. Un’occasione di solidarietà dove l’intero ricavato sarà devoluto alle attività sociali della Croce Rossa Fiorentina in prima linea grazie ai suoi volontari.