Reading Time: 2 minutes

Lo chef stellato arriva a Firenze per la nuova apertura

Il 10 Gennaio 2018 la Maison inaugurerà il Gucci Garden all’interno dello storico Palazzo della Mercanzia di Firenze, dove si trovava il Gucci Museo.

Durante i giorni di Pitti Immagine, un evento che coinciderà con la riapertura di un luogo simbolo della cultura e della moda Fiorentina.

Il progetto del Museo Gucci nasceva infatti nel 2011 in occasione dei 90 anni dalla nascita del marchio a Firenze, diventato negli anni simbolo di gusto, stile e qualità a livello mondiale. Un museo che era stato concepito con il preciso scopo di celebrare la tutta la storia della maison fiorentina dando spazio anche ad esposizioni di artisti contemporanei. Dopo un breve periodo di ristrutturazione, a gennaio 2018 Gucci torna a risiedere negli spazi del trecentesco palazzo situato in Piazza Signoria. Ideato dal direttore creativo Alessandro Michele, lo spazio del palazzo interamente rinnovato ospiterà una boutique in cui trovare articoli unici, un ristorante dello chef Massimo Bottura, premiato con tre stelle Michelin, e un’area espositiva dedicata a collezioni di moda e di arte visiva.

La presenza di Massimo Bottura nel progetto del nuovo Museo Gucci rappresenta una novità assoluta ed è il simbolo dell’importante connubio che da tempo lega la cultura della moda a quella del cibo. Quello di Bottura è infatti una delle firme più importanti della ristorazione a livello mondiale. È stato uno dei primi chef ad aver ricevuto le tre stelle Michelin e la sua Osteria Francescana a Modena è stata nominata tra i primi tra i 50 best restaurant del mondo. La sua arte culinaria raffinatissima è il risultato di influenze che arrivano dalla moda, dal design, dalla musica e la sinergia creativa tra Massimo Bottura e Gucci sta diventando sempre più stretta. Massimo Bottura infatti era già stato il protagonista del secondo episodio di The Performers/Gucci Stories per raccontare come il leggendario artista jazz Thelonious Monk sia stato d’ispirazione per i piatti dell’Osteria Francescana.