Reading Time: 2 minutes

La moda ecosostenibile

La moda lussuosa e ecosostenibile di Stella McCartney sono da sempre un punto di riferimento della rivoluzione green in atto da tempo nella moda.

Stella McCartney è un’azienda responsabile delle risorse utilizzate nella produzione della propria moda. Una responsabilità ecologica nel rispetto del pianeta, delle persone e degli animali che lo abitano, all’interno delle attività della maison ma anche della catena di approvvigionamento.

Stella McCartney è il primo e unico marchio di lusso vegetariano al mondo, un modo per tutelare la vita degli animali e la natura stessa. L’azienda non utilizza, pelle, pellami, piume o pelliccia in nessuno dei loro prodotti, collaborazioni o prodotti sotto licenza. Una scelta dettata da ragioni etiche e ambientali che di fatto ha consentito a Stella McCartney di essere leader di un rivoluzione green senza precedenti nel mondo della moda.

Pelli vegetali, legno, tessuti riciclati, cotone biologico, cachemere rigenerato e tessuti rispettosi delle foreste. Una selezione di materiali innovativiche consente a Stella McCartney di esprimere la sostenibilità in capi d’abbigliamento e accessori belli e moderni. Per ogni capo d’abbigliamento creato, negozio inaugurato e prodotto realizzato, l’azienda continua a preoccuparsi dell’impatto sul pianeta, alla ricerca di una perfezione ecologica senza precedenti. Tutte le collezioni Ready to Wear, le scarpe e le borse sono prodotte in Europa e l’Italia rappresenta il paese più importante per l’approvvigionamento delle materie prime per la produzione.

La sostenibilità ispira anche altri settori di attività dell’azienda, compresi gli uffici e le boutique, che realizziamo e gestiamo nel modo più ecologico possibile.

Tutte le boutique e gli uffici di Stella McCartney nel Regno Unito sfruttano l’energia eolica fornita da Ecotricity, una società che investe in energia pulita i proventi derivanti dal consumo di elettricità dei propri clienti. Fuori dal Regno Unito, gli uffici e le boutique utilizzano energia rinnovabile, quando disponibile.