Reading Time: 2 minutes

La scelta giusta per il Red Carpet

La Notte degli Oscar è l’evento più atteso, quel momento dell’anno in cui celebrities e addetti ai lavori danno il meglio di se in fatto di eleganza, dimostrando di essere all’altezza dell’ambita statuetta.

Al Dolby Theatre di Los Angeles si è tenuta, sotto una pioggia battente, la cerimonia di premiazione dei migliori film, i migliori attori, le migliori attrici e naturalmente i riflettori erano tutti puntati sui look sfoggiati sul tappeto rosso. Nonostante le condizioni meteorologiche avverse, le star più famose non hanno perso occasione per mostrare al mondo la propria personale interpretazione dell’ultime tendenze.

La più acclamata della serata è stata senza dubbio l’attrice francese Marion Cotillard, in lizza con una nomination come Migliore attrice per il film Due Giorni, una notte. L’attrice, divenuta famosa per il suo ruolo nel film La vie en rose nel quale interpretava la meravigliosa Edith Piaf, era una delle 49 donne nominate agli Oscar, ma ha decisamente sbaragliato la concorrenza con uno splendido abito bianco e argento Dior Couture. Lo stesso si può dire dell’attrice-rivelazione Dakota Johnson, salita agli onori della cronaca per il recente film campione d’incassi 50 sfumature di grigio, che si è presentata sul red carpet con un abito mono-spalla color corallo firmato Saint Laurent. Anche se, come molti hanno scritto, il suo accessorio migliore era la madre Melanie Griffith, che l’ha accompagnata alla serata di premiazione. L’attrice inglese Felicity Jones, nomination all’oscar come migliore attrice per il film La teoria del tutto, ha scelto un abito dello stilista Alexander McQueen, un ampio abito color argento con il quale ha dominato l’intero red carpet. Hanno catturato l’attenzione anche le scelte di Keira Knightley, che ha optato per un abito fluttuante di Valentino Couture e Reese Witherspoon che ha sfoggiato un elegantissimo abito di Tom Ford bianco e nero. La meravigliosa e premiatissima Meryl Streep ha invece optato per un look androgino, un completo con giacca, camicia e gonna tutto firmato Lanvin. Degne di nota anche le scelte compiute dall’ospite di casa, Neil Patrick Harris, mattatore della serata degli Oscar che si è presentato insieme al suo compagno David Burtka indossando un raffinato tuxedo firmato Ermenegildo Zegna.