Reading Time: 2 minutes

Ristorante stellato a Villa Bardini – Firenze

A Firenze Villa Bardini diventa luogo d’incanto che ospita nelle sue scuderie il Ristorante La leggenda dei Frati

Il nome si ispira ad una leggenda, Abbadia Isola, in provincia di Siena in Toscana, una lontana notte di luglio, tre frati raccolsero i migliori germogli del loro orto ed i migliori frutti delle loro vigne e prepararono nella grande cucina, un pranzo fatto con i migliori tesori della loro terra e ne mangiarono e ne bevvero cosi tanto che iniziarono a cantare e ballare senza sosta fino a notte fonda. Gli altri fratelli non riuscendo né a dormire né a fermarli, decisero di chiuderli nella stanza più alta della torre dell’Abbazia ma i tre non si fermarono mai e andarono avanti a ballare e cantare per giorni e notti intere.

Originariamente il locale nasce proprio all’interno  della vecchia abbazia di Abbadia Isola a Siena, diventato un vero e proprio laboratorio culinario di sperimentazione della nuova gastronomia toscana. Oggi  la “nuova” Leggenda dei Frati  si trova a Firenze nel giardino di Villa Bardini, luogo che  ospita esposizioni permanenti come i 90 abiti della collezione Capucci e i quadri del pittore Pietro Annigoni.
In quella che era la scuderia ora si trova il ristorante dove si può cenare all’aperto con una vista panoramica su Firenze. Molti dei piatti cult del luogo, sono ispirati alle ricette usate dai frati: da assaggiare sono i “Pici al pesto di Dragoncello” una pasta toscana tipica rigorosamente fatta a mano. Le erbe per il pesto sono raccolte direttamente come allora da un antico Orto annesso al Ristorante  da cui si gode di una vista esclusiva della Cupola del Duomo.

Queste antiche erbe aromatiche toscane sono miscelate con sapienza alchemica interpretandone la natura, esaltandone i sapori sublimi che si sciolgono in bocca e incantando come per magia, grazie anche alla bellezza della città.