Reading Time: 2 minutes

Il salone internazionale dedicato al Beachwear

Le tendenze della moda mare e le novità beachwear dell’estate 2017 sono in anteprima al salone internazionale Maredamare a Firenze alla Fortezza da Basso dal 23 al 25 luglio. Un appuntamento che traccia le linee guida di stile con un focus su disegni, tagli e materiali più innovativi per il beachwear.

Giunto alla nona edizione, Maredamare ospita oltre 200 brand che presenteranno le collezioni mare e accessori per l’estate 2017 ispirati a quattro i temi: bourgeoise, flamboyant, impression e survivalist. Con Bourgeoise scopriamo una femminilità autentica, uno stile sexy, sofisticato, adulto e consapevole, ma pieno di charme rilassato e spensierato. Il tema si ispira all’alta società francese, alle feste in giardino, a bordo piscina e agli ambienti tipici del campeggio borghese. Il tutto con un tocco pop e vintage che ci porta alle atmosfere degli anni ‘60 e ‘90. Flamboyant, è il tema per una moda spontanea che dà vita ad un mix divertente e lussureggiante di materiali, colori e stampe, ispirati all’energia dei paesi del sud del mondo. L’arte del fai da te, del riciclo creativo e del fatto a mano, fanno recuperare tecniche ancestrali e grafismi primitivi. Con Impression l’ispirazione è wellness, la serenità è la nuova emozione che motiva uno stile di vita più moderno e attivo. La pelle è l’elemento base, per avvicinarsi sempre più al mondo dell’underwear e dello sport, in un ibrido tra intimo e swimwear, uno swintimates.

Con Survivalist si esplorano a Maredamare i quattro sensi, con una particolare attenzione alla natura biologica delle cose, tradotta in forme pure ed essenziali e in textures materiche. Il luogo ideale diventa il mare, con i suoi giochi di luce e ombre, l’acqua e le sue superfici cangianti, immersi in un atollo immaginario, futuristico e artificiale dove approdare dopo un viaggio tormentato. Un’immersione sottomarina e una fuga in superficie, acqua e design futuribile: il mare per reinventarsi, per sopravvivere, un luogo misterioso da esplorare.